“Ami i piaceri della carne?”, il manifesto hot che pubblicizza una braceria: è polemica

SURBO- Impossibile non notarlo quel gigantesco manifesto pubblicitario che compare nei pressi del Centro Commerciale Mongolfiera di Surbo. Ad attirare l’attenzione ci pensa soprattutto il soggetto in primo piano: un fondoschiena femminile che pubblicizza una braceria sita a Lecce.

Proprio così. Alludendo “ai piaceri della carne”, il 6×3 sponsorizza i menù settimanali, a soli 8 euro, per chi lavora e non ha tempo per tornare a casa a pranzare, e le serate dedicate agli universitari a soli 5 euro.

Si tratta di una pubblicità decisamente hot, che come si potrebbe immaginare, ha già  scatenato diverse polemiche in rete. “Ancora una volta, il corpo femminile è stato  sfruttato per attirare l’attenzione e pubblicizzare un qualcosa decisamente lontano da quanto è stato messo in evidenza”, è l’accusa.

Nel frattempo, il caso è approdato anche nell’ufficio affissioni del comune di Surbo, che però nulla sapeva del manifesto sotto accusa. In effetti, il 6×3 è stato affisso su uno spazio pubblicitario gestito da privati.

hot2

 

 

 

 

 

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*