Pd, Signore risponde a Foresio: “Stai sereno”

doc cantina salice

LECCE- In merito ai contenuti della lettera “riservata” inviata al Segretario Provinciale Salvatore Piconese, da parte del Consigliere Comunale di Lecce Paolo Foresio, replica Sergio Signore Responsabile organizzativo del PD salentino.
“Sorvolando sull’aspetto “riservato” della missiva del Consigliere Paolo Foresio al Segretario Provinciale Salvatore Piconese, visto che la stessa è di assoluto dominio pubblico, tengo a precisare che nella città di Copertino sono state celebrate le elezioni primarie solo qualche settimana fa, alle quali la candidata Sandra Schito ha deciso di non partecipare e che hanno visto vincere l’avvocato Anna Inguscio, che pertanto è la candidata ufficiale del PD, non perchè deciso nelle segrete stanze delle segreterie di Partito, ma da un coinvolgimento popolare e democratico a cui hanno partecipato i cittadini copertinesi.

In merito alle alleanze, faccio notare come in molte realtà locali, anche in passato, si sia assistito a compagini eterogenee, ma anche in importanti capoluoghi non sono mancate esperienze analoghe. L’esempio del renziano Segretario Regionale Michele Emiliano, eletto Sindaco di Bari, con in coalizione addirittura il Partito di Io Sud di Adriana Poli Bortone, credo che sia un esempio a livello nazionale.

Lo stesso Premier Matteo Renzi, Segretario Nazionale del PD, ha tra i pilastri del suo Governo il Ministro Alfano, Presidente nazionale del Nuovo Centro Destra, Partito che oggi voterà la fiducia alla Camera sul decreto lavoro.

Del resto, nella direzione provinciale del 28/03, forse sfuggita al compagno Foresio, il PD salentino collegialmente e quindi senza nessuna decisione solitaria da parte di Salvatore Piconese e della sua segreteria, ha avuto all’ordine del giorno le amministrative 2014, deliberando democraticamente.

Mi sento di chiudere queste precisazioni parafrasando Matteo Renzi: #foresiostaisereno.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*