Bimbo di tre anni precipita dal 2° piano, vivo per miracolo

LATERZA- Dal gioco alla tragedia sfiorata. Un bimbo di appena tre anni, mentre giocava accanto alla finestra con un suo amichetto, si è sporto troppo, precipitando nel vuoto, facendo un volo di circa 3 metri. L’ appartamento si trova infatti ad un secondo piano. È successo martedì, a Laterza. Il piccolo è vivo per miracolo. A salvargli al vita il terreno ammorbidito dalle forti piogge dei giorni scorsi.

Questo ha attutito l’impatto. Il bimbo è caduto di schiena. Sulle prime pareva avesse solo una lieve difficoltà respiratoria. Immediatamente la madre ha portato il piccolo al pronto soccorso dell’Ospedale di Castellaneta. Di lì poi il trasporto d’urgenza presso il più attrezzato ospedale Giovanni XIII di Bari. Ed è comunque grave il quadro clinico delineato dai medici, dopo aver eseguito una tac.

Il bambino a seguito della caduta ha riportato la rottura della milza,dell’omero e la frattura multipla delle costole. Per lui la prognosi resta riservata, ma non è in pericolo di vita. I medici dell ospedale pediatrico attendono il riassorbimento di un ematoma interno per poi decidere se intervenire chirurgicamente.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*