Ponte Pasquale: tutto esaurito negli agriturismo

LECCE- Con l’arrivo della bella stagione si sa, la voglia di trascorrere qualche ora all’aria aperta cresce, e tappa fondamentale per l’inizio della stagione che invita al contatto con la natura è quella delle festività pasquali. Proprio in questi giorni, infatti le aziende agrituristiche pugliesi e salentine in particolare registrano un piacevolissimo “tutto esaurito”, sia sul fronte della ristorazione che sul fronte del pernottamento.

Le prenotazioni sono partire a rilento, rispetto all’anno precedente, ma, forse anche grazie alle festività collocate a fine aprile e vicinissime ad altre giornate di festa come il 25 aprile ed il primo maggio, le strutture registrano il tutto esaurito.

Secondo i dati rilevati da Terranostra Puglia, associazione agrituristica della Coldiretti, l’aumento delle prenotazioni ha registrato un + 8% soprattutto sul fronte della ristorazione, grazie anche all’ottima offerta di attività didattiche e ricreative dedicate ai bambini, che finiscono con il coinvolgere l’intero nucleo familiare.

L’agriturismo si conferma il vero motore della vacanza anche nel salento, unico segmento in costante cresciuta. Se ne sarà certamente accorto, chi, decisosi all’ultimo minuto a voler trascorrere la giornata di Pasquetta in una struttura agrituristica della zona non ha potuto essere accontentato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*