Gioia Bucchi: con l’Enel per continuare a vincere

BRINDISI- Fresco di rinnovo di contratto coach Bucchi spiega le ragioni della decisione di restare alla guida dell’Enel basket. Da giorni non si parla di altro intorno alla sfera brindisina del basket.il prolungamento di contratto di coach Bucchi è un importante tassello per il mosaico che la società intende costruire per il futuro. I numerosi grandi risultati maturati dall’Enel brindisi con Bucchi alla guida tecnica non sono passati inosservati e il tecnico ha inteso ricambiare la fiducia accordatagli tre anni fa restando in prima linea. Lo farà per altri cinque anni, tanto prevede l’accordo raggiunto con la società. Un segnale importante anche in vista dei futuri progetti che l’Enel basket intende attuare a medio lungo termine. In primo luogo si vuole confermare saldamente al presenza della squadra nel panorama cestistico italiano cercando semmai di sfruttare ogni occasione che si presenterà per fare sempre meglio.

Coach Bucchi dopo l’esperienza con Milano, decise di scendere di categoria per sposare la causa Brindisi in Lega Due, mossa che non tutti compresero allora ma che evidentemente era un primo passo per la costruzione di qualcosa di importante con una società che aveva voglia di emergere.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*