Cronaca

Sparano contro auto per farla allontanare: denunciati padre e figlio

SAN MARZANO- I carabinieri della Stazione di San Marzano di San Giuseppe hanno denunciato in stato di libertà un 60enne ed un 23enne, padre e figlio entrambi del posto, per omessa variazione del luogo di detenzione delle armi ed esplosioni pericolose. 

 

I due, ieri sera, avrebbero infatti sparato dei colpi di pistola contro un’auto, con a bordo una coppietta. Il motivo? Semplicemente per farla allontanare. Sul posto sono giunti i militari che hanno immediatamente proceduto con una perquisizione domiciliare che ha permesso di rinvenire due fucili da caccia cal. 12 e cinque cartucce dello stesso calibro, due delle quali esplose.

Le armi, regolarmente denunciate presso la Questura di Taranto, sono state sequestrate in quanto il luogo di detenzione non era quello indicato all’Autorità di P.S. Padre e figlio sono stati denunciati.

Articoli correlati

Gommone alla deriva, salvate sei persone tra cui due bambini

Redazione

Restituita alla cittadinanza la Torre dell’Orologio

Redazione

Gallipoli, terzo lido sequestrato in un poco più di un mese

Redazione

Addenta il rustico e ci trova un pezzo di plastica

Redazione

Gdf in Asl dopo le denunce della Melli

Redazione

In borsa un chilo di eroina: arrestato dalla Finanza

Redazione