Furti energia elettrica, tre arresti in provincia

BRINDISI- Nella Città degli Imperiali, a finire ai domiciliari, è il 24enne Francesco Manelli.  L’accusa per il giovane, che ha ricevuto la visita dei militari nelle prime ore della mattina presso la sua abitazione in via Arciprete Quaranta, è di furto aggravato, motivato dalle condizioni in cui è stato trovato il contatore dell’appartamento, allacciato alla rete pubblica.  Stessa sorte per il 59enne di Oria Cosimo Caroprese, anche lui ai domiciliari per il reato di furto aggravato, accertato dai carabinieri e dal personale dell?Enel dopo aver trovato un cavo interrato che, dall’allaccio del contatore dismesso della sua abitazione portava alla rete pubblica. Domiciliari anche per Michele Caputo di San Donaci. Il contatore della sua azienda agricola veniva “distratto” con un magnete per ridurre i consumi.

furto

furto2

furto3

furto4

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*