Cronaca

Spaccio di cocaina: intera famiglia in manette

SQUINZANO- Smascherata piccola attività famigliare dedita allo spaccio di stupefacenti. In manette sono finiti: VITERBO Stefania, 48anni ,  la figlia SPALLUTO Emanuela 27 anni e Pierri Franco, suocero della giovane, 61 anni.

Le dinamiche che hanno portato ai tre arresti partono da un altro arresto, ossia quello avvenuto lo scorso ottobre a Novoli ai danni di PIERRI Antonio, figlio del 61enne, sorpreso a spacciare in piazza insieme a un complice.

Dopo l’arresto che Pierri è stato ammanettato, sembra che l’attività di spaccio non sia terminata, anzispalluto dopo l’arresto del figlio, il padre sembra che ne abbia  assunto le veci facendo la spola tra Squinzano e Novoli. Da qui il blitz dei carabinieri che hanno fermati il 61enne procedendo alla perquisizione veicolare e personale durante la quale sono state trovate  25 dosi di cocaina: 19 in auto, 4 nei calzini e 2 in tasca. 

viterboSuccessivamente i militari hanno eseguito anche una perquisizione a casa della consuocera dove Pierri era solito recarsi. Ebbene, qui sono stati rinvenuti 3 bilancini di precisione, materiale per il confezionamento delle dosi e altre 19 dosi di cocaina, in un ovetto KINDER. La 27enne si è attribuita tutta la responsabilità, ma questo non è bastato per evitare le manette anche alla madre.

Il magistrato di turno, dopo l’esposizione dei fatti, ha stabilito per le due donne gli arresti domiciliari e per PIERRI Franco la custodia in carcere.

Articoli correlati

Rapina violenta in casa di un’anziana: una condanna e un’assoluzione

Redazione

Lecce, truffa da 67 milioni di euro con i Superbonus 110. Dodici indagati

Mario Vecchio

Cocaina in camera da letto, arrestato un 43enne

Redazione

Azzannata da un cane di grossa taglia, non ce l’ha fatta la donna di 98anni

Redazione

Distribuiva online banconote false in Italia e all’estero: arrestato

Redazione

Droga, 31 arresti e maxi sequestro di beni da 2 milioni

Erica Fiore