Tar impone le quote rosa al comune di Santa Cesarea Terme

SANTA CESAREA- La sezione del Tar di Lecce ha imposto il rispetto delle quote rosa al comune di Santa Cesarea Terme. Il tribunale amministrativo regionale ha accolto il ricorso dei consiglieri di centrodestra e l’associazione ‘Italia Equa’ che lamentavano la mancanza di donne nella giunta comunale nominata dal sindaco Pasquale Bleve, eletto nel maggio scorso a capo di una lista civica nell’area di centrosinistra.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*