Terrore a Marinella, notte nella scuola per gli alluvionati del 2011

GINOSA- E’ agghiacciante il rumore dell’acqua, che da un momento all’ altro potrebbe travolgere, inghiottire, uccidere. Un nemico ormai: l’acqua dal Bradano. Per un miracolo non è esondato come due anni fa.

Nel frattempo circa 400 persone hanno passato la notte nella scuola Raffaele Leone, all’interno della palestra, dove l’amministrazione comunale ha provveduto a far portare brandine e coperte.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*