Cronaca

Ilva, Santoro da Orlando: “No a contrapposizione tra salute e lavoro”

TARANTO-‘‘Un confronto positivo e cordiale” si e’ tenuto oggi tra il ministro dell’Ambiente Andrea Orlando e l’arcivescovo di Taranto Filippo Santoro, che domenica scorsa ha diffuso un messaggio su ambiente e lavoro in occasione dell’ottava ‘Giornata per la custodia del creato’ promossa dalla Cei. Sui temi dell’Ilva e dell’inquinamento di Taranto, aggiunge Orlando, ”abbiamo condiviso l’esigenza che il diritto alla salute non venga contrapposto al diritto al lavoro, che ambiente e lavoro sono due aspetti fondamentali per l’affermazione della persona umana”.

Sono tre le questioni per le quali l’arcivescovo ha chiesto e ottenuto rassicurazioni da Orlando: la copertura dei parchi minerali, l’adeguamento degli impianti e il risanamento dell’area. ”Il mio impegno prosegue nel rispetto della normativa ambientale e nel percorso per l’attuazione dell’Aia” ha spiegato il ministro.

Articoli correlati

Tap, Consales: “Alternative? Una farsa. Se vogliono Brindisi, ci convochi Renzi”

Redazione

Coldiretti: estendere legge anticaporalato anche all’import

Redazione

Idrovolanti al Porto di Brindisi, il turismo prende il volo

Redazione

Accorpamenti ragionati, Nuovo Fazzi e Day service: le sfide della sanità per il nuovo anno

Redazione

Abusò di un 14enne, condannato un ambulante

Redazione

“Time Waster”, preso l’ultimo della “galassia degli usurai”

Redazione