Cronaca

Vìola l’obbligo di soggiorno: in carcere 41enne

SALICE- Ieri sera, a Salice Salentino, i Carabinieri della Stazione di Guagnano, coadiuvati dai colleghi del posto, hanno arrestato, in flagranza di reato, Massimiliano Perrone quarantunenne di Guagnano, già noto.

Il provvedimento restrittivo pre-cautelare è stato adottato perché l’uomo è ritenuto responsabile della violazione dell’obbligo di soggiorno cui è sottoposto in quanto sorvegliato speciale di pubblica sicurezza. Lo stesso, infatti, è stato sorpreso in Salice Salentino, comune diverso da Guagnano, quello in cui è obbligato soggiornare.

Completate le formalità di rito, Perrone è stato accompagnato in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Articoli correlati

Non paga le provvigioni dovute: salentina titolare di agenzia viaggi denunciata in Toscana

Redazione

Scu, slot illegali e scommesse clandestine: 10 arresti, sequestri per 7 milioni

Redazione

Obesi in marcia: “Per noi non è garantito il diritto alla salute”

Redazione

Discariche, sabato presidio a Formica. Domani consiglio a San Vito

Redazione

Cucciolo abbandonato davanti ai nostri studi: è in cerca di una casa

Redazione

Bando notifica multe sbagliato: ci rimettono i cittadini

Redazione