Usura? Al via la consulenza nelle indagini su Barba

doc cantina salice

LECCE – Il Sostituto Procuratore Carmen Ruggiero, nelle scorse ore, ha conferito l’incarico o al Consulente Giorgio Rubino nell’ambito dell’inchiesta che vede scritto sul registro degli indagati l’On. Vincenzo Barba con l’ipotesi accusatoria di usura, in seguito alla denuncia di una donna di Parabita a cui il Parlamentare avrebbe prestato, diversi anni fa, per evitarle il fallimento, 180.000 euro.

In cambio avrebbe ottenuto delle procure in bianco che poi, Barba avrebbe opzionato per vendere a se stesso le due abitazioni della presunta vittima: una a Parabita e l’altra a Rivabella.

Abitazioni che la donna sostiene valgano 400.000 euro. Sarà il consulente a stabilire se la differenza fra il valore degli immobili e la somma prestata sia o meno compatibile con un tasso usuraio.

Un esperto, incaricato dalla presunta vittima, ha stimato un tasso annuo del 116 per cento.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*