Cronaca

Commissione Ambiente: “No a condotte sottomarine e fogna a S.Isidoro e P.to Cesareo”

LECCE – E proprio per discutere della condotta o delle condotte sottomarine e conseguentemente dell’eventualità della fogna per S.Isidoro e Porto Cesareo, si è tenuta la IV Commissione Consiliare Ambiente e parchi della Provincia di Lecce che ha impegnato il Presidente Gabellone ad interloquire con la Regione Puglia e la Ato acque, l’Aqp, il tutto alla presenza dei Sindaci di Nardò e Porto Cesareo.

“Bene ha fatto il Sindaco Risi di dare mandato all’Ufficio legale del Comune di Nardò, contro la determina dell’Acquedotto Pugliese e bene ha fatto il Comitato ‘No Tub’ a tenere alta l’attenzione sull’argomento”, ha detto il Vice Presidente della Commissione, Giovanni Siciliano, che ha richiesto la discussione con l’appoggio del Consigliere Cosimo Frasca.

“Il Parco di Portoselvaggio e l’Area marina protetta di Nardò e Porto Cesareo, fiori all’occhiello del nostro territorio, subirebbero danni incalcolabili sotto ogni punto di vista”, conclude Frasca.

Articoli correlati

Stupro in un appartamento, aguzzino in manette

Redazione

Molotov contro gli uffici Tap. Elia: “Siamo qui al lavorare per un progetto strategico”

Redazione

Litiga al semaforo e tira fuori la pistola: denunciato

Redazione

Fa la comparsa in un film e rischia di perdere la pensione

Redazione

Bracconiere spara contro Forestale: arrestato

Redazione

Tragedia a riva: turista muore dopo un malore in acqua

Redazione