Cronaca

Parte il controesodo, chilometri di coda in superstrada

LECCE – E’ già scattato il controesodo dei vacanzieri che, dopo il ponte di Ferragosto, abbandonano il Salento: e le superstrade – specie quelle che collegano la costa jonica alle grandi arterie verso il nord – scoppiano di traffico, con code e incolonnamenti lunghi diversi chilometri.

Le immagini che vedete sono state realizzate amatorialmente da diversi automobilisti, bloccati a 4 chilometri dall’ingresso di Lecce insieme a centinaia di macchine provenienti da Gallipoli.

I turisti, per i quali le vacanze di Ferragosto già volgono al termine, hanno scelto in larga parte di partire di sabato mattina: ed ecco servito l’intasamento sulla Gallipoli-Lecce, specie in prossimità dello svincolo per la tangenziale ovest e sulla stessa tangenziale ovest che congiunge la 101 con la statale 16, cioè la Lecce-Bari che rappresenta la principale arteria per il ritorno a casa dei turisti di Ferragosto.

Articoli correlati

No Tap, approvata la mozione M5S contro gli espianti. M5S: Noi scudo del territorio

Redazione

San Cataldo e Frigole avranno il bancomat anche se solo nel 2016…

Redazione

Terremoto giudiziario Brindisi: le indagini non si fermano. Si va al voto a giugno

Redazione

Nardò, tornano in libertà i tre giovani accusati di rapina

Redazione

Balla sulla spiaggia di un lido di Gallipoli ma è un pericoloso sorvegliato speciale: arrestato

Redazione

Attentato incendiario, il Sindaco di Supersano ai responsabili: “Con le parole si può risolvere tutto”

Redazione