Cronaca

Il Ministro Cancellieri: “Non dimentico Melissa”

BRINDISI – “L’emozione più forte del mio mandato l’ho provata a Brindisi, al funerale di Melissa Bassi dopo l’attentato alla scuola Morvillo Falcone”. Lo ha affermato  il Ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri a Radio 1.

“Non riesco a dimenticare nè il fatto in sé, così drammatico, né le compagne della ragazza che poi era poco più di una bambina, al funerale.

E suo padre – ha aggiunto il Ministro – un uomo straordinario che con un viso incredibile guardava la figlia e non pensava ad altro”.

La Cancellieri ricorda poi il 2 agosto di quest’anno a Bologna, per la commemorazione della ‘Strage della stazione’.

“Anche questo è stato un momento emotivamente forte, ma bello: sono tornata in una città che amo tantissimo e Bologna ha risposto con grande affetto”. Per la prima volta dopo anni i rappresentanti del Governo presenti alla commemorazione, il 2 agosto scorso sul palco c’era appunto Anna Maria Cancellieri, non sono stati fischiati.

Articoli correlati

Scontro tra auto, dopo un mese di agonia muore 60enne. La moglie spirò il giorno dopo

Redazione

Malore in acqua, muore 70enne brindisino

Redazione

13 enne violentata nel villaggio turistico? Indagini su un animatore

Mario Vecchio

Maltratta familiari per droga: arrestato 45enne

Redazione

Tragedia nella marina di Pulsano, 70enne muore sotto gli occhi dei bagnanti

Isabel Tramacere

Spaccio di droga: 14 arresti e 17 indagati

Andrea Contaldi