Cronaca

Evasione con i distributori di bibite, nei guai imprenditore

CASARANO (LE) – I finanzieri della Tenenza di Casarano hanno scoperto un’ evasione con i distributori di bibite. I militari hanno concluso una verifica fiscale nei confronti di una società del sud Salento operante nel settore del commercio e gestione di distributori automatici.

Nel dettaglio l’azienda, dal 2007 al 2012, avrebbe omesso di contabilizzare ricavi per euro 110mila circa, non versando la corrispondente Iva per 5 mila euro circa , oltre a dedurre indebitamente costi per oltre 55 mila euro. Tale condotta, inoltre, ha consentito all’imprenditore di non versare la Tassa regionale sulle attività produttive per 115 mila euro.

 Le Fiamme Gialle sono riuscite a ricostruire l’effettivo giro d’affari della società attraverso i controlli indiretti effettuati sulla base di tutte le merci acquistate (per lo più bevande calde), tuttavia, ha permesso di determinare le somme evase.

 Al termine dell’attività il responsabile è stato segnalato alle Autorità competenti per il recupero a tassazione delle somme non dichiarate.

Articoli correlati

Scontro tra auto, dopo un mese di agonia muore 60enne. La moglie spirò il giorno dopo

Redazione

Malore in acqua, muore 70enne brindisino

Redazione

13 enne violentata nel villaggio turistico? Indagini su un animatore

Mario Vecchio

Maltratta familiari per droga: arrestato 45enne

Redazione

Tragedia nella marina di Pulsano, 70enne muore sotto gli occhi dei bagnanti

Isabel Tramacere

Spaccio di droga: 14 arresti e 17 indagati

Andrea Contaldi