Category Archives: Sanità

Vaccinazione anti-meningococco gratuita: Anci Puglia chiede chiarimenti a Emiliano

"Al fine di una corretta e uniforme applicazione della legge in questione- si legge nella nota di Anci- si richiede di fornire indicazioni operative ai servizi di competenza".

LECCE- In una nota firmata dal presidente Luigi Perrone, inviata al governatore Michele Emiliano, al direttore del dipartimento Promozione salute Giancarlo Ruscitti e al direttore generale Asl Bari Vito Montanaro, Anci Puglia ha chiesto di fornire indicazioni operative per una corretta e uniforme applicazione dell’art 52 della Legge Regionale che prevede l’estensione della vaccinazione gratuita anche ai nati prima del 2014.

Tenta il suicidio tagliandosi le vene a scuola: tragedia sfiorata per una 15enne

La ragazza è stata trovata in un vero e proprio lago di sangue nei bagni dell'istituto scolastico da una professoressa e da una collaboratrice scolastica che hanno cercato immediatamente di soccorrerla lanciando poi l'allarme.

LECCE- E’ accaduto intorno alle 10.15. Una ragazza di circa 15 anni avrebbe cercato di uccidersi tagliandosi le vene nel liceo scientifico “Banzi Bazoli” di Lecce.

Pasticcio assunzione infermieri, Asl costretta ad annullare il bando

Migliaia di domande che hanno mandato il sistema elettronico in tilt: l'asl è stata costretta ad annullare il bando con il quale, per fronteggiare l'emergenza influenza, ricercava 13 infermieri da assumere . Un tentativo però rivelatosi un vero e proprio pasticcio.

LECCE- Un tentativo rivelatosi un vero e proprio pasticcio dopo soli 2 giorni e che ha costretto l’Azienda sanitaria leccese a fare i conti ad oggi con una procedura da rifare completamente.

Sospetto meningite, muore bimba di 4 anni. Spunta il quarto caso accertato in Puglia

Una bimba di 4 anni è morta nell'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari per sospetta meningite. Intanto spunta il quarto caso accertato in Puglia: si tratta di un 50enne ricoverato nell'ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti.

BARI- Una bimba di quattro anni è morta nell’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari per sospetta meningite. Lo ha confermato l’Osservatorio epidemiologico della Regione Puglia. La piccola dopo il primo ricovero nell’ospedale “Dimiccoli” di Barletta era stata trasferita a Bari.

Meningite, falso allarme a Gallipoli. La psicosi crea lunghe code per i vaccini

Falso allarme meningite a Gallipoli: lunedì sera un 68enne di nardò è stato trasportato con febbre alta e irrigidimento agli arti nel reparto malattie infettive del Vito Fazzi di Lecce. Attivati tutti i dispositivi di sicurezza, ma gli esami oggi rivelano una polmonite.

LECCE-Nessun caso di meningite e nessuna chiusura del pronto soccorso: così la Asl di Lecce fa sapere in mattinata l’esito negativo del caso sospetto che lunedì sera a Gallipoli ha visto protagonista un 68enne di Nardò giunto al pronto soccorso con sintomi sospetti: irrigidimento degli arti, febbre a 38.7 e globuli bianchi alti.

Donazione del sangue nel giorno dell’epifania: l’appello della croce rossa

"È fondamentale -sottolinea la CRI- creare una cultura della donazione ed avere una costante attenzione sulla crescente necessità di essere cittadini consapevoli ed attivi".

LECCE- Si rinnova l’appuntamento con la donazione del sangue nel guiorno dell’Epifania. La Croce Rossa Italiana fa sapere che il 6 gennaio, dalle 8.30 alle 11.30 in Viale Università 33 a Lecce, si celebra la giornata della donazione.

61enne muore in rianimazione, donate le cornee

Le cornee sono state espiantate e poi inviate alla Fondazione Banca degli Occhi del Veneto di Mestre, vero e proprio “ponte” tra donazione e trapianto.

CASARANO- Un tragico evento, la morte di un 61enne avvenuta nell’ospedale Ferrari di Casarano, si è tramutato in speranza per un’altra vita. I famigliari dell’uomo deceduto lunedi mattina in sala rianimazione hanno acconsentito all’espianto delle cornee.

Allarme tumori, l’Asl riattiva la rete di prevenzione Oncologica

Una riunione tra tecnici, esperti, dirigenti e borsisti: così la rete di prevenzione oncologica della Asl di Lecce intende ritornare in campo. Obiettivo rendere competenze ed esperienze patrimonio regionale.

LECCE-La Rete di Prevenzione Oncologica Leccese intende riprendere la sua attività. Ad incidere anche i dati allarmanti sull’aumento di tumori a carico del polmone e della vescica, in particolare negli uomini, nella provincia di Lecce, «un territorio che non ha grandi impianti industriali –ha ricordato il direttore del Dipartimento di Prevenzione Giovanni De Filippis– ma sta proprio in mezzo tra Taranto e Brindisi».

Le 5 fisioterapiste contese tra gli ospedali, “così pazienti dimessi senza trattamento”

Il tutto – stando a quanto denuncia il sindacato Fials – viene disposto attraverso “ordini di servizio urgenti da un dirigente facente funzioni di responsabile senza che di ciò sia stato investito da alcun atto deliberativo

COPERTINO- Cinque fisioterapiste contese tra ospedali. È la storia che arriva da Copertino dove le dipendenti risultano aggregate all’Unità di Ortopedia, ma al contempo ricomprese nel personale gestito dal servizio riabilitativo sovradistrettuale, con il risultato che ogni mese ne è disposta la rotazione presso il nosocomio di Galatina.

Mancata disdetta visite Asl a Brindisi, danno da 1,4 milioni di euro

Ammonta 1 milione e 400mila Euro il danno erariale stimato a Brindisi dalla Guardia di Finanza per visite specialistiche prenotate presso i Cup delle Asl e non eseguite. A irrogare le pene dovevano essere alcuni direttori dei distretti sanitari.

LECCE- Se si prenota una visita medica presso un Cup -Centro unico prenotazioni- e poi non ci si presenta al momento dell’appuntamento, bisogna comunicarlo, bisogna disdire entro 48 ore, oppure scatta il pagamento di una penale.

Polveri sottili, uno studio del CNR potrebbe spiegare la correlazione con i tumori

Uno studio del Cnr di Lecce per fare luce sulla tossicità delle polveri sottili a livello cellulare potrebbe spiegare l’alta incidenza di tumori nel Salento. Ora il CNR sta presentando altri progetti per estendere lo studio a diverse località e tirare poi le somme.

LECCE- Uno studio che riguarda il «potenziale ossidativo» del particolato (Pm 10 e Pm 2,5) raccolto presso l’Osservatorio Climatico-Ambientale della sezione di Lecce di Isac- Cnr, presso Ecotekne, è condotto dal gruppo di ricerca guidato da Daniele Contini, ricercatore dell’Istituto di Scienze dell’Atmosfera e del Clima del Cnr e studioso di trasporto e diffusione di inquinanti.

Al via presso la Asl un corso per 240 operatori. Prenderanno in carico il paziente “fragile”

Le figure professionali che partecipano al corso –fa sapere l’azienda sanitaria- sono quelle che si collocano nei “punti chiave” dei percorsi di cura ed assistenza col coinvolgimento di tutti i Presidi Ospedalieri, Distretti Socio-Sanitari, Dipartimento di Riabilitazione, Ambiti territoriali dei Comuni della provincia.

LECCE-Al via presso la Asl un corso per 240 operatori. Prenderanno in carico il paziente «fragile» che viene dimesso dagli ospedali. Si chiamano «dimissioni ospedaliere protette» (Dop) e sono oggetto del corso Ecm (educazione continua in medicina), della durata di 2 giorni, che la Asl di Lecce ha organizzato presso il Polo didattico.

Più cocaina tra i giovani. Stress lavorativo e famiglia tra i fattori determinanti

"Abuso di farmaci dalla prevenzione al trattamento": al via la due giorni di confronto tra esperti in tema dipendenze. "Aumenta l'uso di cocaina e sostanze sintetiche tra i giovani-dicono- fattori determinanti famiglia e stress lavorativo"

LECCE-La cocaina, dopo la cannabis, è la droga che oggi sta prendendo piede tra i giovani, ma non solo: secondo le statistiche nazionali a fare uso della sostanza è l’1,8% della popolazione italiana, circa 3 milioni di persone.

Liste d’attesa abbattute, esami a stretto giro: parola dei Direttori Asl

Sanità: ieri il post di Emiliano che chiedeva di segnalare eventuali casi in cui può "saltare" la lista d'attesa, pagando. Abbiamo interpellato i direttori generali delle tre Asl salentine. Ne vien fuori una buona fotografia dell'attuale situazione liste.

LECCE-BRINDISI-TARANTO- “La lista d’attesa è lunga ma, pagando, la visita è domani. Se siete testimoni o vittime di questo sistema in Puglia, per favore segnalatemelo”. Questo il post del presidente della Regione Michele Emiliano, che ha condiviso su Facebook un articolo de “lastampa.it”.

Terme di Santa Cesarea, l’ipotesi della Regione per evitare la dismissione: da S.p.a a Fondazione

Le Terme di Santa Cesarea potrebbero trasformarsi da società per azioni in fondazione. E' l'ipotesi al vaglio della Regione per evitare di dismettere le quote come impone il Governo centrale. Ma al Comune questa ipotesi non sembra convincere. Entro l'autunno la decisione finale

SANTA CESAREA-Le Terme di Santa Cesarea potrebbero diventare una Fondazione. E’ l’unica strada, studiata in queste settimane dalla Regione Puglia, per evitare entro l’autunno di dover mettere sul mercato le quote societarie che detiene. Resta da capire cosa intenda fare il Comune ma se non dovesse arrivare una risposta entro le prossime settimane, a breve si s(venderanno).

Spesa farmaceutica fuori controllo. La Regione dispone verifiche ogni tre mesi

La giunta regionale individua i medicinali che portano la spesa alle stelle: al via nuove linee di indirizzo per contenere i costi terapeutici. Disposte verifiche ogni tre mesi.

BARI- Dopo l’aut aut del Ministero, la giunta regionale ha dato il via libera alle linee di indirizzo per contenere la spesa farmaceutica. Tre le azioni individuate: potenziamento e qualificazione delle funzioni di controllo dei competenti servizi delle Asl, la definizione di un set di indicatori di consumo gradualizzati e facilmente verificabili che consenta di elaborare un report  trimestrale che riporti i valori attesi degli indicatori; e infine sensibilizzazione e responsabilizzazione dei medici di medicina generale.

Una vita da vegano: scelta di molti, locali “per pochi”

Tendenza del momento o scelta etica, il Veganismo imperversa ma i gestori dei locali di Lecce si fanno trovare impreparati.

LECCE- A ciascuno la propria Filosofia di vita. Se quella scelta però si chiama “Veganismo” qualche ostacolo in più potrebbe rendere uno stile di vita una vera e propria corsa ai locali ad hoc. Un modus vivendi, quello vegano, fondato sul rifiuto di ogni forma di sfruttamento animale: che si tratti di spettacoli circensi, pellicce o una buona bistecca ai ferri, nessuna tentazione vale a smuovere gli animi.

Al Vito Fazzi nasce un nuovo reparto per la lotta al carcinoma del colon

Taglio del nastro nell'ospedale Vito fazzi che oggi ha inaugurato il nuovo reparto di "Gastroenterologia Chirurgica ed Endoscopia Digestiva". Prossimo obiettivo a breve termine: un policlinico infantile.

LECCE-Un progetto coltivato per 15 anni ma che oggi taglia un traguardo importante: nasce infatti al Vito Fazzi di Lecce il reparto “Gastroenterologia chirurgica ed Endoscopia digestiva”. Una struttura all’avanguardia e un equipe d’eccellenza con macchinari di alta tecnologia.

Brindisi, nasce l’associazione per i thalassemici. Appello a cittadini e Asl per la raccolta sangue

E' nata a Brindisi l'associazione che si propone di essere un punto di riferimento per i malati di thalassemia, malattia che costringe a periodiche trasfusioni di sangue. La presidente dice: aiutateci nelle donazioni

Ha sede a San Pancrazio Salentino ma il riferimento è nell’ospedale Perrino di Brindisi la nuova associazione voluta e fondata dai malati affetti da thalassemia .

Influenza: sotto l’albero di Natale c’è anche il virus

Secondo l'ultimo bollettino dei medici, le feste natalizie saranno la "culla" ideale per gli agenti infettivi

LECCE – Il sole e le belle temperature stanno piacevolmente riscaldano il Natale dei salentini. Il virus influenzale è, però, in agguato sotto l’albero. Se quest’anno, complici le temperature ancora tiepide, l’influenza stenta a decollare con un’attività virale che resta “ai livelli di base” secondo l’ultimo bollettino dei medici, le feste di Natale saranno la “culla” ideale per gli agenti infettivi.

Influenza, isolato il virus H3N2: primo caso in Puglia

Gli esperti consigliano il vaccino: il virus nelle prossime settimane si diffonderà tra la popolazione, raggiungendo il picco a fine gennaio

LECCE – L’inverno e l’influenza ormai non lasciano scampo, anche nel Salento e in tutta la Puglia in generale. “E’ arrivata ufficialmente l’influenza in Puglia”. Lo ha comunicato l’Osservatorio epidemiologico regionale precisando che “è stato isolato in Puglia il primo virus influenzale della stagione 2015-2016” e che la Puglia “è la prima nel Mezzogiorno” in cui viene riscontrata la presenza del virus.

Cancro al rene: occhio alla carne grigliata e fritta

Un nuovo studio della University of Texas ha suggerito che friggere o grigliare la carne può raddoppiare il rischio di insorgenza del tumore del rene

LECCE – L’allarme per gli amanti della carne rossa sembra non  volersi più fermare. Sembra essere, inoltre, sempre più importante il modo in cui l’alimento viene cotto o preparato Dopo che l’Organizzazione mondiale della sanità ha ufficialmente inserito le carni rosse e quelle lavorate nella lista delle sostanze che possono provocare il cancro, in particolare quello del colon, ora un nuovo studio della University of Texas ha suggerito che friggere o grigliare la carne può raddoppiare il rischio di insorgenza del tumore del rene.

Piano vaccinale approvato dalla conferenza Regioni: a scuola solo chi è vaccinato?

Obbligo di vaccinazione per le iscrizioni a scuola e sanzioni, con la collaborazione degli ordini professionali, per i medici che non rispettano tali norme: questi alcuni dei punti del piano-vaccini

LECCE – Tante novità sul fronte vaccini che dovrebbero, si spera, conferire in una legge. Obbligo di vaccinazione per le iscrizioni a scuola, e sanzioni, con la collaborazione degli ordini professionali, per i medici che non dovessero seguire le indicazioni: sono questi solo alcuni dei punti qualificanti del piano nazionale Vaccini del ministero della salute, approvato dai presidenti di regioni, ma non dalla conferenza Stato-Regioni, dopo che il ministero dell’Economia ne ha chiesto un rinvio per approfondire ‘‘alcuni aspetti tecnici’‘, legati all’impatto finanziario del provvedimento.

Medici in sciopero il 16 dicembre, Vinci: “In Puglia perse 6mila unità”

Basta con i tagli alla sanità pubblica, in Puglia in pochi anni sono state perse 6 mila unità. Così il Presidente dell'Ordine dei medici di Brindisi annunciando lo sciopero dei camici bianchi per il prossimo 16 dicembre

BRINDISI-  Il 16 dicembre prossimo i medici sciopereranno. 24 ore in cui saranno garantite solo le emergenze e l’astensione riguarderà sia i medici ospedalieri che quelli di famiglia. I camici bianchi del servizio pubblico quindi, per lanciare un messaggio preciso al governo che pensa, dicono, che il servizio sanitario nazionale debba essere gestito esclusivamente in maniera contabile.

Influenza: 5 milioni di italiani a rischio? Al via la campagna di vaccinazione

Invernata di media-intensità per il virus influenzale, picco previsto per Natale

LECCE – Occhio all’influenza, perchè “quest’anno potrebbe colpire all’incirca 5 milioni di italiani”. Lo ha detto all’AGI il virologo Fabrizio Pregliasco dell’università degli Studi di Milano, nella giornata del lancio della campagna di vaccinazione antinfluenzale avviata ieri dal ministero della Salute.

Aids: in arrivo un nuovo farmaco, sarà meno tossico?

Il medicinale dovrebbe essere prodotto da Gilead che ha fatto sapere i risultati positivi di due studi di fase III al congresso europeo dell'Eacs sull'Aids che si sta tenendo a Barcellona

LECCE – Arriva da Barcellona l’idea di una sola compressa, da assumere una volta al giorno, molto meno tossica di altri farmaci, e quindi con meno effetti collaterali. Sembra essere vicino l’arrivo di un nuovo farmaco con 4 molecole combinate contro l’Aids. Il medicinale dovrebbe essere prodotto da Gilead che ha fatto sapere i risultati positivi di due studi di fase III al congresso europeo dell’Eacs sull’Aids che si sta tenendo a Barcellona.

Vaccini, ipotesi sanzione a chi li sconsiglia? Arriva la smentita

"Purtroppo il tasso basso di vaccinazioni sta esponendo la nostra popolazione a un grosso rischio": queste le parole del ministro Lorenzin

LECCE –  Potrebbero arrivare delle sanzioni per i medici che consigliano ai propri pazienti di non vaccinarsi. Sembra essere questa l’ipotesi che potrebbe essere il tema principale all’interno del prossimo piano nazionale sui vaccini, in programma il 20 ottobre in un incontro tra Regioni e ministero della Salute, e che ha scatenato la polemica.  Ed ecco che, dal ministero della Salute, arrivano le prime smentite: “Sanzioni ai medici? Non c’è niente di tutto questo, quando ho letto la notizia sono saltata sulla sedia”: queste le parole del ministro Beatrice Lorenzin a Sky Tg24.

Copertino, muffa e umidità nel reparto di Medicina nuovo di zecca

Ha solo un anno e mezzo il reparto di Medicina dell'ospedale San Giuseppe di Copertino. Ma il soffitto è già aggredito dall'umidità e da muffe che potrebbero determinare malattie polmonari, infezioni e allergie. Lo denuncia SanitaSalento.net

COPERTINO-L’umidità che aggredisce il soffitto con impressionante corredo di muffe. E’ questo il triste spettacolo che si presenta agli occhi di pazienti e operatori sanitari del reparto di Medicina dell’ospedale San Giuseppe di Copertino.

E’ attacco di meduse nel basso Adriatico: ecco i rimedi

Attacco di meduse nel basso Adriatico. Lo Sportello dei diritti lancia l'allarme. Diverse le segnalazioni dei bagnanti. Vi spieghiamo i rimedi

LECCE- Torna l’allarme meduse nel mare che bagna il basso Adriatico. I bagnanti hanno segnalato una forte presenza, sebbene non si possa parlare di invasione. Le meduse, a partire dalle giornate più calde di questa estate 2015, hanno cominciato a spingersi verso il bagnasciuga ed è diventato quasi normale vederle nelle acque poco profonde mentre si nuota.