Category Archives: Politica

Sanità, caos in maggioranza. Il piano di riordino non passa, Romano: “Mi dimetto”

Il piano di riordino ospedaliero rimedia una seconda bocciatura in commissione sanità. La maggioranza non tiene e la riforma non passa. Il presidente Romano: "Mi dimetto"

BARI-Terremoto in Commissione Sanità del Consiglio regionale. Il piano di riordino ospedaliero rimedia una bocciatura, nella maggioranza scoppia il caos e il presidente Pino Romano si dimette.

Giliberti: abbiamo parlato di cose da fare non di chiacchiere

Giliberti incontra Berlusconi assieme al coordinatore regionale Vitali. "Conoscerlo è stato un gran piacere" così all'uscita da Palazzo Grazioli. "Abbiamo parlato di cose da fare non di chiacchiere" e liquida così il reporter

ROMA- Il candidato del centrodestra alla successione di Paolo Perrone ha incontrato il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. Per quasi un’ora a sei occhi anche in compagnia del coordinatore regionale Luigi Vitali. All’uscita, davanti alle telecamere di Agenparl, ambedue due scherzano dicendo: ci ha dato i compiti

Berlusconi incontra Delli Noci dopo aver incoronato Giliberti

L'ex Premier dopo aver parlato con il candidato del centrodestra di Lecce, sollecitato da Adriana Poli Bortone incontra Delli Noci. Suo ingresso in Forza Italia o incarico dopo le elezioni amministrative?

ROMA- Sto incontrando tutti è stato un piacere vedere anche il Presidente Berlusconi. Gli ho parlato del mio progetto e delle primarie delle idee e del mio modo di intendere e fare politica partendo dai bisogni dei cittadini leccesi. Alcun accordo per le prossime elezioni amministrative. Per Delli Noci non ci sarebbero le condizioni.

Delli Noci:Fornari mira a candidatura ma molti cittadini del centrosinistra sono con me

Delli Noci risponde a Fornari:fa il movimentista ma vuole essere candidato dai partiti. Monosi sbaglia:mi sono dimesso 2 mesi fa non per critica ad amministrazione ma perché il centrodestra vuole un progetto non per la città ma per gli interessi di chi vuole continuare a gestire

LECCE- Io un avversario politico? Strano sino a ieri mi parlava di possibili convergenze. Molti cittadini di centro sinistra mi seguono perché liberi da steccati ideologici altri che trasformisti. Il candidato sindaco Alessandro Delli Noci risponde all’avvocato Giuseppe Fornari che ieri lo ha rifiutato ogni dialogo perché di destra e chi lo dovesse seguire è un trasformista. Per l’ex assessore della giunta Perrone, il fondatore del gruppo una buona storia per Lecce, fa il movimentista ma aspetta la candidatura dai partiti

Lecce2017, Pd verso le primarie: le annuncia la Bellanova e parte la petizione per indirle

In poche ore centinaia di firme per l'indizione delle primarie del centro sinistra nella città di Lecce. La viceministro Bellanova stufa di essere considerata cecchina dei candidati democratici invoca la consultazione e si avvia una raccolta di firme per poter uscire dalle difficoltà

LECCE- Un Partito Democratico in forte difficoltà, una federazione messa in discussione per come ha gestito le fasi che hanno portato all’individuazione di alcuni potenziali candidati per la successione di Perrone ed il silenzio dei parlamentari. Silenzio prima per l’impegno referendario e poi, successivamente all’esito, con prosecuzione dello stesso visto la sconfitta dei Si.

Amministrative, per M5S sull’ex Procuratore Capo ci sarebbe anche l’ok di Grillo

Il magistrato sembrerebbe sempre più convinto di correre con i pentastellati per la successione a Stefàno. Il M5S dovrebbe presentare liste insieme ai "Liberi e Pensanti" per le consultazioni comunali nel capoluogo jonico.

TARANTO-Per la corsa alla fascia tricolore a Taranto ci sarebbe anche l’ok di Grillo sul nome di Franco Sebastio. L’ex procuratore capo, con molta probabilità, sarà il candidato sindaco dei Cinque Stelle alle prossime amministrative.

Brindisi, ecco la Giunta Carluccio 3: fuori del grosso, dentro una donna

Presentata dalla sindaca Angela Carluccio la nuova giunta comunale: rispetto alla precedente, fuori Del Grosso e dentro Maria Lucia Romanelli.

BRINDISI- A Brindisi la sindaca Angela Carluccio ha presentato la sua nuova squadra di governo. Dalla giunta esce, come ci si aspettava, Salvatore Del Grosso, che era assessore al Bilancio. La sindaca tiene per sé la delega, insieme a quella ai rifiuti. Entra, a coprire la quota rosa, l’avvocato Maria Lucia Romanelli. Le altre cariche sono state tutte confermate.

Regione, Provincia e Comuni fanno muro compatto: iniziativa giudiziaria contro le trivelle

Il Presidente della Provincia Gabellone ha convocato un tavolo operativo sulla battaglia giudiziaria contro le trivelle. Anche la Regione Puglia scende in campo per sostenere le consulenze scientifiche alla base delle istanze cautelari che saranno presentate al Tar del Lazio.

LECCE- Il Presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone ha convocato in mattinata un tavolo operativo per portare avanti la battaglia giudiziaria a difesa dell’ecosistema marino e dell’habitat naturale delle nostre coste e dei nostri fondali, contro le trivellazioni.

Garanti dei minori e dei detenuti, la maggioranza si spacca. Saltano le nomine

l voto segreto ha dato spazio ai franchi tiratori della maggioranza che hanno così bloccato la nomina di Ludovico Abbaticchio e Massimo Brandimarte, candidati in quota centrosinistra.

BARI-Non sono bastate due votazioni al Consiglio regionale per eleggere i nuovi garanti dei detenuti e dei minori. Il voto segreto ha dato spazio ai franchi tiratori della maggioranza che hanno così bloccato la nomina di Ludovico Abbaticchio e Massimo Brandimarte, candidati in quota centrosinistra.

Fornari: il Pd deleghi noi. Io candidato? Vedremo. Delli Noci? È un avversario, chi lo vuole è trasformista

"È normale che un candidato si tiri indietro se Emiliano con sms a Telerama pone veto e afferma di non conoscerlo". Il pd ha sbagliato, doveva condividere. Chi guarda a Delli Noci è trasformista. Il partito democratico deleghi noi. Io candidato? Vedremo. Così Fornari del movimento una buona storia per Lecce

LECCE-“Al partito democratico leccese lanciamo un doppio appello: prendere atto di un metodo che non funziona e tenere in giusta considerazione i movimenti politici che hanno saputo farsi spazio dimostrando di potersi affermare anche in modo più forte rispetto ai partiti tradizionali“. Arriva dritto al punto il leader del movimento una buona storia per Lecce Giuseppe Fornari, che per uscire dall’ impasse del centrosinistra in vista delle amministrative leccesi non le manda a dire.

Salvemini: centrosinistra ridicolo, Marra avrebbe dovuto dimettersi. Monosi: Perrone ha sbagliato e dimissioni Delli Noci due anni fa no ora

LECCE- Salvemini: il centrosinistra rischia il ridicolo, marra avrebbe dovuto dimettersi. Per Monosi strategia di Perrone sbagliata,

Emiliano: Foresio mi ha salvato dai Cor. Ma chi salverà il Pd a Lecce? Stefano dice no,troppo tardi

Il Pd sempre più in balia delle onde. Durante la cena dopo l'accensione dell Focara di Novoli, Emiliano scherza su Fb: "per fortuna è arrivato Foresio che mi salva dai guerriglieri Cor rivolgendosi a Giliberti". Chi salverà il soldato democratico?

LECCE- Completamente sfumata ipotesi Stefano ed il Pd leccese non sa dove indirizzarsi. Sfumata perché neanche Emiliano riesce a convincere il senatore pur se nel messaggio a noi indirizzato esprimeva il suo favore. Secondo ambienti della Puglia in più, il partito dell’ex assessore all’agricoltura dell’era vendoliana, anche il messaggio del Governatore è arrivato in ritardo per cui: rien ne va plus.

“Campo progressista”: l’iniziativa politica approda a Lecce con Pisapia

È stata presentata lunedì pomeriggio a Lecce l'iniziativa politica "campo progressista" promossa dall'ex sindaco di Milano Pisapia. A fare gli onori di casa il Senatore Stefano del movimento la puglia in più.

LECCE-“Un assaggio di un percorso nuovo che deve vedere impegnato il centro sinistra tutto nella costruzione di una casa comune dei progressisti”. Così ha definito il Senatore Stefano, leader del movimento politico la Puglia in più, l’ incontro che si è tenuto nel pomeriggio nell’hotel Tiziano di Lecce “dialoghi democratici nel campo progressista”. Un’ occasione di confronto voluta dal Senatore e che ha condotto a Lecce l’ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia, impegnato in prima fila nell’iniziativa politica dal respiro nazionale “campo progressista”. Quella che avrebbe potuto essere l’occasione per dare un’accelerata alla candidatura a sindaco di Lecce per il Senatore, così come si vociferava nell’ambiente, si è conclusa però con un nulla di fatto.

“Regione solleciterà Anas a nuova gara”: botta e risposta su 275

La Regione solleciterà nuovamente Anas nei prossimi giorni a pubblicare la nuova gara. È quanto detto nella risposta data dal presidente Emiliano all'interrogazione presentata da Congedo

BARI- Botta e risposta sulla statale 275 durante il Consiglio regionale di oggi. La Regione solleciterà nuovamente Anas nei prossimi giorni a pubblicare la nuova gara. È quanto detto nella risposta data dal presidente Emiliano all’interrogazione presentata dal consigliere Cor Erio Congedo.

Perrone al 4° posto, giù anche Emiliano: così cambia la classifica di gradimento

La classifica di gradimento pubblicata dal Sole 24 Ore non premia gli amministratori pugliesi. Cala il consenso per Emiliano. Scende al quarto posto anche Perrone, rispetto al podio del 2016. In fondo alla classifica si riconfermano Taranto e Brindisi.

LECCE- Gennaio: tempo di bilanci con la classifica Governance Poll 2017, pubblicata dal Sole 24 ore. Stando ai risultati, gran parte degli amministratori pugliesi vedono in calo il loro consenso tra i cittadini rispetto al giorno delle elezioni. Resta positiva invece la posizione del sindaco di Lecce Paolo Perrone, che nonostante non torni a conquistare il podio come lo scorso anno, si aggancia alla quarta posizione.

Ecco i nuovi Consigli Provinciali del Salento

Il Salento ha i suoi nuovi consiglieri provinciali, eletti ieri da sindaci e consiglieri comunali. A Lecce vince il centrodestra, a Brindisi la maxi coalizione della lista di Bruno, a Taranto sostanziale pareggio.

LECCE- Dopo una giornata di voto da parte di sindaci e consiglieri comunali, così come previsto dalla Legge Delrio, il Salento ha i suoi nuovi consigli provinciali che resteranno in carica due anni. A Lecce, presidente Antonio Gabellone, vince il centrodestra: la più votata è la consigliera comunale di Nardò paola Mita. Seguono Antonio Tondo, Renato Stabile, Cosimo Cataldi, Massimo Martella, Guido Stefanelli, Simona Manca, Massimiliano Romano, Francesco Rausa e Giovanni Tundo.

Stefano candidato sindaco? Emiliano: ho promesso di non parlarne

Durante l'iniziativa politica "campo progressista" all' hotel Tiziano con Stefano e Pisapia, sembra sfumare l'ipotesi candidatura del Senatore. Sulla sua candidatura a sindaco Emiliano chiosa: "gli ho promesso di non parlarne".

LECCE- È stata presentata nel pomeriggio a Lecce l’iniziativa politica “campo progressista” promossa dall’ex sindaco di Milano Pisapia. A fare gli onori di casa il senatore Stefano del movimento “la puglia in più” che ha promosso a sua volta “dialoghi democratici nel campo progressista”.

Fornari: Pronto a guidare cabina di regia per cercare il candidato,il Pd ha fallito

Fornari, del Movimento Una buona storia per Lecce:non abbiamo candidato per responsabilità ben precise.Il Pd ha sbagliato,sono pronto a guidare una cabina di regia per uscire dall'impasse ma facciano tutti un passo indietro su polemiche, killeraggi e candidature a primarie

LECCE- Cercare l’unita del centro sinistra non cerco la mia candidatura, così l’avvocato Giuseppe Fornari fondatore del Movimento Una buona storia per Lecce. Per il legale leccese vi sono stati una serie di tentativi andati a vuoto per responsabilità ben precise. Basta killeraggi, faccia passo indietro chi si propone per elezioni primarie che amplificherebbero solo le divisioni interne al Pd e si muovano i Parlamentari

Mov.5stelle, Valente: no al giovanilismo, si a veri programmi per Lecce

È iniziata la corsa elettorale per Lecce del candidato del movimento 5 Stelle Fabio Valente: Non c'è posto per il giovanilismo ma per programmi vero. Per il senatore Maurizio Buccarella anche da noi c'è lo spazio per vincere avendo mani libere e non incrostate nel potere

LECCE- Più di duecento persone sedute intorno a tavoli temeteci per disegnare assieme il programma del movimento 5 stelle per le elezioni comunali di Lecce. Per il senatore Buccarella:se governiamo in Puglia, a Ginosa e Noicattaro ed in altre grandi città del Paese, potrebbe succedere anche a Lecce avendo mani libere e non incrostate nel potere

Forza Italia dice sì a Giliberti, mercoledì da Berlusconi

Giornata di incontri con le delegazioni di partito. Oggi primo incontro ufficiale con Noi con Salvini e con gli azzurri. Rientrate le divisioni. Mercoledì l'incontro con berlusconi .Giovedi sara la volta di Area Popolare e FdI.

LECCE- Mercoledì il faccia a faccia con l’ex Premier. Giliberti inizia la settimana con le visite ufficiali nelle sedi dei partiti. Oggi con Noi con Salvini e successivamente con Forza Italia. Rientrate le divisioni.

Un atto ingiuntivo notificato al Sindaco in piena processione: strano caso a Novoli

Il pignoramento del conto della Fondazione Focàra di Novoli è stato notificato questa mattina da un ufficiale giudiziario al sindaco di Novoli. Ora il Primo Cittadino vuole vederci chiaro.

NOVOLI- Proprio durante la processione in onore di S. Antonio Abate, un ufficiale giudiziario ha notificato un atto al sindaco di Novoli. Non è dato conoscerne il contenuto, ma di certo -come confermato dallo stesso Primo cittadino- si tratta di un atto a carico della fondazione Focara che lui presiede.

Lecce 2017: il Pd perde anche Rapanà, coalizione allo sbando

Il commercialista di area Giovanni Rapanà ha fatto un passo indietro. Nella corsa alle amministrative a Lecce, il Pd perde un altro candidato, dopo la fumata nera del tavolo di venerdì sul suo nome. In piedi la “speranza ripensamento” di Dario Stefano, il nome di Marra o chi si sacrificherà. Coalizione allo sbando.

LECCE- Alla fine, il Pd leccese perde anche Giovanni Rapanà, l’ultimo nome su cui aveva puntato. Il passo indietro il commercialista lo ha annunciato questa domenica pomeriggio ed è l’ennesimo rifiuto che incassa il Partito democratico, sempre più in difficoltà in vista delle amministrative in città.

Sindaci e consiglieri comunali al voto per il rinnovo del Consiglio Provinciale

Rimandate a oggi, causa neve, si stanno svolgendo le elezioni dei nuovi consigli provinciali salentini. A Lecce, Brindisi e Taranto, vanno al voto sindaci e consiglieri comunali.

LECCE-La riforma delle Province convertita in legge (Delrio) nell’aprile 2014, prevede che i consigli provinciali siano in carica due anni e vengano eletti dai sindaci e dai consiglieri comunali dei comuni della provincia. Previste per domenica scorsa, nel Salento le operazioni voto sono state rimandate, causa neve, a oggi, domenica 15 gennaio.

Parte la campagna elettorale di Giliberti: “disponibile ad incontrare tutti”

Parte da S.Cataldo la campagna elettorale del candidato sindaco del centro destra a Lecce Mauro Giliberti: in questi giorni incontrerò tutti i gruppi politici e la giunta e annuncia: mercoledì sarò a Roma da Berlusconi. Pesano le assenze, tra gli altri, di Congedo Poli e Messuti . Perrone: a Mauro il compito di tenere unita la coalizione

SAN CATALDO-Arriva a piedi, accompagnato dalla moglie e dagli amici di sempre, sul lungomare di San Cataldo. Mauro Giliberti, candidato sindaco del centrodestra a Lecce, apre la sua campagna elettorale in un modo inusuale. Lo fa da quello che definisce “il luogo delle emozioni della sua vita”: “Qui – dice – ho vissuto la mia infanzia con i miei genitori, qui ho fatto la proposta di matrimonio a mia moglie il 26 dicembre 2010, questo è il posto di tutte le emozioni che ho vissuto in questi giorni”.

In attesa di Pisapia , il Pd leccese sembra ritorni sul nome di Rapaná

Ieri Emiliano con un sms disconosce le decisioni del tavolo e la coalizione è costretta a non decidere per Rapaná ma decidere il no definitivo alle Primarie. In queste ore il Pd leccese nuovamente sul commercialista pur se qualcuno spera che lunedì Pisapia possa convincere Stefano

LECCE- Il tavolo del centro sinistra alla presenza di Lacarra, ieri sera aveva un solo compito, decidere il candidato od indire le elezioni primarie per la sfida alla successione di Perrone a Palazzo Carafa. Chi lo ha detto che sarebbe dovuto succedere questo? In mattinata il segretario Lacarra. Tanta certezza: nome o Primarie! Mentre succede perfettamente l’inverso: non si decide il nome, o per lo meno si stava tentando di fare ma rimandiamo a tra poco quanto realmente avvenuto, ma si decide definitivamente il no alle Primarie che invece per il segretario Lacarra sarebbero state obbligatorie se alla conclusione dell’incontro del tavolo della coalizione non si fosse trovata l’unita su un nome

Idea per Lecce lancia l’appello: convention del centrosinistra per scegliere il candidato

Il movimento Idea per Lecce lancia l'appello alle altre forze del centro sinistra : convention entro 10 giorni per decidere come scegliere il candidato. Rapanà? Non lo conosciamo . Presentato il progetto per la città elaborato dal basso

LECCE- Una “convention” dei progressisti della città da organizzare in massimo dieci giorni per stabilire il metodo di scelta del candidato che ad oggi ancora non c’è.Nel centrosinistra leccese, c’è chi non si rassegna dinanzi a quella che definisce una “gestione politica insufficiente e approssimativa” portata avanti dal PD. In mattinata,il movimento “Idea per Lecce” guidato da Ernesto Mola ha voluto insistere: “stiamo indicando un metodo, non un candidato”.

“Per Lecce 2017”, M5S inizia il tour. Valente: “Pronti a giocarci le nostre carte con idee nuove e diverse”

Il movimento 5 stelle dà il via ai suoi 9 tavoli tematici. Nel pomeriggio primo incontro a Lecce. Sugli sfidanti Valente afferma: “Giliberti figura nuova e stimata, Delli Noci politicizzato e preparato -conclude- Ora attendiamo il centrosinistra ma siamo pronti a giocarci le nostre carte”

LECCE- “..per Lecce 2017“. Questo il titolo del Primo incontro che si terrà nel pomeriggio di sabato, organizzato dal Movimento 5 Stelle, in presenza dei portavoce nazionali Barbara Lezzi, Daniela Donno, Diego De Lorenzis e Maurizio Buccarella. E ancora, presente Fabio Valente, il candidato sindaco scelto dai Meetup, e i candidati consiglieri inseriti nella lista. Nove tavoli tematici in cui verranno esposti 12 dei punti del programma dei 5 stelle, che si propongono in queste amministrative 2017 con idee nuove e diverse: partendo dal sociale, per arrivare alle marine e alla mobilità sostenibile.

Smantellamento laboratorio analisi: “Regione e ASL fermatevi!”

L'On. Massa e i consiglieri regionali Congedo e Manca intervengono in merito alla notizia della chiusura del centro analisi di Martano, invitando Regione Puglia e Asl a stopparsi.

MARTANO- Dopo il nostro servizio Tg,  alcuni politici “alzano la voce”.  “Siamo in un momento delicato per la sanità pubblica pugliese.Il piano di riordino ospedaliero approvato dalla Giunta regionale si avvia ad un complicato percorso consiliare”. Così l’On. Pd Fritz Massa, che continua “proprio in questi giorni, da cittadini e istituzioni di Martano e dei comuni limitrofi, ricevo chiamate in cui si lamenta la fretta irrazionale con la quale la Direzione Generale dell’ASL sta procedendo allo smantellamento del Laboratorio analisi di Martano”.

Il centrosinistra sceglie Rapaná ma poi fa marcia indietro dopo sms di Emiliano a Telerama

Il tavolo del centrosinistra dice sì a Rapaná ma poi torna indietro per un sms che il Presidente Emiliano inoltra al direttore Vernaleone dicendo di non saperne nulla, di non conoscere il candidato e che sarebbe stato meglio Stefano. Nulla di fatto e l'Udc ancora al tavolo

LECCE- Convulsa riunione del tavolo del centro sinistra per la scelta del candidato sindaco. Il Pd propone Giovanni Rapaná, commercialista vicino a D’Alema, ma il senatore Ruggeri risponde con il nome di Melica poi si tenta la telefonata al senatore Stefano ma questo ringrazia e dice: troppo tardi. All’incontro oltre ai segretari provinciale e cittadino, Piconese e Marra, presenti l’avvocato Fornari ed il segretario del partito di Casini.