Ne “Le indagini di Lolita Lobosco”, un baby attore salentino

PUGLIA- La Puglia e il Salento tornano nuovamente protagonisti in prima serata su Rai Uno. Accade con  la nuova serie “Le indagini di Lolita Lobosco”,  con protagonista  proprio Luisa Ranieri, nei panni di un vice questore.

Girata in Puglia per dodici settimane,  la fiction è principalmente ambientata a  Bari, ma anche a Monopoli, Fasano, Polignano a Mare, Putignano e con alcune scene girate anche nel Basso Salento. Ma non solo questo. Il filo  conduttore che lega la mini serie di quattro puntate e il nostro territorio  è  infatti  rappresentato proprio dalla presenza in scena del baby-attore gallipolino Emanuele Zollino di  8 anni, che interpreta  il   nipote di  Lolita, di nome Davide. 

Questa di certo non è la sua prima volta, Emanuele infatti è già noto al mondo dei riflettori. Ma ora lo vedremo  in scena, in prima serata su Rai Uno, al fianco di un vice questore sicuramente diverso dal solito.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*