Sequestrata villa all’interno della riserva naturale delle Cesine

VERNOLE- Sequestrata una villa all’ interno della riserva naturale delle Cesine con provvedimento di sequestro preventivo d’urgenza disposto dal Procuratore Aggiunto Elsa Valeria Mignone, convalidato dal GIP TOSI.

Le indagini e il sequestro sono stati effettuati dai carabinieri Nucleo tutela biodiversità di San Cataldo e carabinieri forestali. I reati contestati: aver costruito  in zona sottoposta a vincolo paesaggistico e idrogeologico; aver realizzato interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica in assenza del permesso di costruire e dei nulla osta delle autorità preposte al vincolo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*