Carabiniere libero dal servizio e ex sindaco infermiere salvano anziano da un infarto

VERNOLE – Un massaggio cardiaco tempestivo e le operazioni di primo soccorso gli hanno salvato la vita. Ad evitare tragiche conseguenze per un pensionato di Vernole in difficoltà mentre a bordo della sua bici percorreva le vie del paese è stato un carabiniere della Sezione Radiomobile di Campi Salentina libero dal servizio. Il militare percorreva Via della Repubblica a bordo della propria auto, quando all’altezza dell’Istituto comprensivo dell’Infanzia ha notato l’82enne scendere dalla bici ed accasciarsi al suolo all’improvviso. L’anziano, che aveva perso conoscenza, è stato subito soccorso dal militare che gli ha effettuato un massaggio cardiaco. In quel momento passava di lì anche Ezio Conte, infermiere ed ex sindaco di San Donato di Lecce, impegnato con i tamponi a domicilio della task force per l’emergenza Covid della provincia.

I due si sono alternati nelle manovre e dopo circa 15 minuti  il cuore del pensionato ha ripreso a pulsare, tra lo stupore e gli applausi delle numerose persone presenti.  Sul posto anche i sanitari del 118 che hanno stabilizzato l’82enne e lo hanno trasportato al Vito Fazzi dove è stato ricoverato e sottoposto ad intervento chirurgico.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*