Eroina nascosta nello stipite della porta. Arrestata una coppia

LECCE- Una coppia residente in un appartamento leccese è stata arrestata dai carabinieri in flagranza di reato. I militari, dopo un servizio di osservazione del loro appartamento, hanno deciso di perquisirlo trovando, come sospettavano, sostanza stupefacente. Oltre 250 grammi di eroina erano stati nascosti nello stipite della porta, coperti da un rivestimento in legno. Sul tavolo anche un bilancino di precisione.

Sono stati sequestrati anche 120 euro in contanti. I due, Danilo Romano, 33enne di Galatina e Monia Mauro, 49enne di Borgagne, sono stati arrestati.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*