Lecce, marciapiedi più grandi su via Oberdan: disagi e problemi di viabilità

LECCE- Lavori in corso a Lecce, precisamente in via Oberdan, per ampliare proprio all’incrocio con via Zanardelli una parte dei marciapiedi. In tanti hanno scritto per lamentarsi al nostro numero WhatsApp dilloatelerama e noi siamo andati a controllare: “Ci stanno restringendo la strada -dicono- ci stanno togliendo parcheggi e i camion avranno difficoltà a svoltare ”.

E dopo il nostro servizio è intervenuto sull’argomento l’assessore alla Mobilità sostenibile Marco De Matteis.

“I lavori in corso all’incrocio tra Via Oberdan e Via Zanardelli sono simili a quelli realizzati, e in corso, su numerosi incroci del centro cittadino- dice De Matteis- e sono finalizzati ad adeguare gli attraversamenti pedonali al codice della strada e a rafforzare la sicurezza di pedoni e soggetti deboli. Il disagio legato ai lavori durerà pochi giorni. Alla fine dei lavori, chi dovrà attraversare la strada avrà la possibilità di farlo non più avendo accanto un’auto in sosta, ma con la visuale libera verso gli eventuali mezzi in arrivo.

Gli interventi garantiranno inoltre l’accessibilità dell’incrocio per le persone con disabilità, con la realizzazione di adeguate rampe che saranno maggiormente protette dalla deplorevole abitudine del parcheggio selvaggio davanti ad esse. Il transito dei mezzi di qualunque tipo è garantito: la larghezza della sede stradale resta infatti quella minima regolamentare di 3.50 metri. L’intervento inoltre non sottrae neanche un parcheggio. Semplicemente rende impossibile il parcheggio abusivo con occupazione delle strisce pedonali”.

Noi prendiamo atto della risposta dell’assessore, ma il servizio non puntava unicamente sui disagi scaturiti dai lavori, ma anche dall’effettiva opportunità di interventi così invasivi e pannelli in prossimità degli attraversamenti pedonali.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*