Contrabbando di gasolio agricolo, al via gli interrogatori

LECCE- Sono cominciati questa mattina gli interrogatori in carcere per alcuni degli arrestati nell’operazione “Free Diesel” della guardia di finanza di Lecce. 11 gli arresti e 64 indagati per un’inchiesta in materia di contrabbando di gasolio agricolo tra Lecce e Roma con un’evasione fiscale di oltre 20 milioni di euro. Ad essere ascoltati Pierluigi Quarta, Dario Errico e Raffaele Sperti, di Carmiano, per i quali il Gip ha disposto la custodia cautelare in carcere. Domani sarà la volta degli altri che invece sono ai domiciliari.

Le accuse, a vario titolo, sono di associazione a delinquere finalizzata ai reati di contrabbando di gasolio agricolo, emissione ed utilizzo di fatture false, riciclaggio ed autoriciclaggio.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*