Foggia–V. Francavilla: Castorani risponde a Rocca, il derby termina 1-1

Ottica Salomi

FOGGIA – Lo stadio “Zaccheria” di Foggia apre i battenti al derby con la Virtus Francavilla. Arbitro della gara, valida per la 12^ giornata del Girone C del campionato di serie C, è il sig. Francesco Luciani della sezione AIA di Roma 1.

Marchionni contro Trocini. Entrambe le squadre hanno bisogno di punti.

La paura di perdere però è più grande della voglia di vincere ed il primo tempo è noioso e nessuna delle due formazioni riesce a pungere. I satanelli però sono più ordinati e cercano il gol senza però trovarlo, ci provano con Kalombo e poi con D’Andrea, rispondono gli ospiti con Vazquez e Perez ma si va negli spogliatoi a reti bianche.

Nel secondo tempo si sblocca la gara con il vantaggio dei rossoneri al 51° grazie ad un gran gol di Rocca che ipnotizza tutti e batte Crispino.

All’82° Castorani pareggia con un bel tiro a giro e fissa il risultato sull’1 a 1. Nulla di serio accade più.

Quindi si muove la classifica per entrambe: il Foggia sale a 14 punti in 11 gare e recupererà la partita con la Vibonese mercoledì, la Virtus Francavilla in 12 gare va a quota 10 punti.

Termina così il derby, con un pareggio, poche emozioni ma due bei gol.

PRIMO TEMPO – I padroni di casa partono pigiando forte sull’acceleratore e dopo due minuti ci provano con Kalombo da fuori area ma la palla è deviata in corner. Al 3° potrebbe sbloccarla D’Andrea, fuori di poco.

Gli ospiti non si rendono mai pericolosi e fanno volume di gioco in mezzo al campo.

Il Foggia è più incisivo a livello propositivo e al 25° Crispino esce e respinge il pallone messo in mezzo da Curcio.

Il primo acuto della Virtus arriva alla mezz’ora con Vazquez che di testa manda alto sopra la traversa. E al 41° di testa ci prova Perez ma nulla di fatto per pochi centimetri.

Dopo due minuti di recupero termina a reti inviolate.

SECONDO TEMPO – Nessun cambio ad inizio ripresa.

Dopo appena 3 minuti ci provano i brindisini con Gainnotti ma Fumagalli respinge.

Al 51° si sblocca la gara: Rocca salta gli avversari come birilli e di destro batte Crispino. Foggia in vantaggio.

La Virtus prova a riversarsi in avanti ed i rossoneri che attendono per colpire in contropiede, la gara non è bellissima.

Al 74° ospiti vicini al pareggio con Nunzella ma Fumagalli si salva in corner. Sugli sviluppi nulla di serio.

Il gol però è nell’aria e arriva al minuto 82 grazie ad un bel tiro di Castorani di destro, con la sfera che gira insaccandosi alle spalle Funagalli.

1 a 1 e palla al centro. Finale infuocato.

I padroni di casa chiudono a pieni ranghi in avanti ma non riescono a pungere; la lavagnetta segnala 4 minuti di recupero. Nel terzo dei minuti di recupero Raggio Garibaldi potrebbe decidere l’incontro ma non riesce a metterla dentro di testa e passano i titoli di coda su un pareggio pressoché giusto.

IL TABELLINO

FOGGIA – VIRTUS FRANCAVILLA 1-1

FOGGIA (3-5-2): Fumagalli; Gavazzi, Germinio, Del Prete; Kalombo, Garofalo (80° Raggio Garibaldi), Salvi, Rocca, Di Jenno; Curcio (80° Dell’Agnello), D’Andrea (63°Balde). A disposizione: Vitali, Galeotafiore, Anelli, Ndaye, Morrone, Lucarelli, Aramini, Pompa, Regoli. Allenatore: M.Marchionni.

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Crispino; Delvino, Caporale, Pambianchi (75° Sparandeo); Giannotti, Di Cosmo, Zenuni (59° Franco), Castorani (84° Mastropietro), Nunzella; Perez, Vazquez (85° Ekuban). A disposizione:Costa, Saracinella, Celli, Carella, Pino, Buglia, Calcagno, Puntoriere. Allenatore: B. Trocini.

ARBITRO: sig. Francesco Luciani della sezione AIA di Roma 1

ASSISTENTI: sig. Giuseppe Licari della sezione di Marsala e sig. Massimiliano Bonomo della sezione di Milano. Quarto Ufficiale il sig. Marco Acanfora della sezione di Castellammare di Stabia.

MARCATORI: 51° Rocca (F), 82° Castorani (VF)

AMMONITI: Delvino e Vazquez (VF)

 

M.C.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*