Mibact: Biblioteca “R.Caracciolo” istituzione di eccezionale interesse culturale

LECCE- La notizia è giunta nelle scorse ore: la raccolta bibliografica della Biblioteca “Roberto Caracciolo” a Lecce, di proprietà dell’Ordine dei frati minori, ha ricevuto il prestigioso riconoscimento di “eccezionale interesse culturale” da parte del Ministero per i beni e le attività culturali.

Ben dettagliate le motivazioni del riconoscimento: il “patrimonio librario si caratterizza come fondo a carattere religioso, specializzato nell’area degli studi teologico-morali -si legge- Riflette gli interessi e gli studi di chi li ha posseduti (…) Emerge la preziosità di tale materiale”.

“Una grande gioia per noi frati minori – commenta il Ministro Provinciale Fra Paolo Quaranta, direttore della biblioteca – Gioia da condividere con la Bibliotecaria Elena De Martinis e con i nostri volontari Paola, Manuela, Carlo, Lillino, Ugo, che in tutti questi anni hanno consentito di far fruire, in maniera sempre più competente ed efficace a livello di offerta dei servizi, un patrimonio librario a beneficio di tutti. Ritengo che il prestigio di una Biblioteca di interesse nazionale debba inorgoglire la nostra città -conclude Fra Paolo- Speriamo, con questo, di esser maggiormente evidenti nei programmi della Città”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*