Covid, a Francavilla Fontana nuova stretta del sindaco. A San Vito multata azienda

BRINDISI- Nel Brindisino controlli a tappeto e nuove restrizioni dei sindaci: il rispetto delle norme anti contagio deve essere capillare. A San Vito dei Normanni, a conclusione di un servizio straordinario di controllo delle attività produttive, industriali e commerciali, i carabinieri hanno denunciato un 45enne di Carovigno, responsabile di un’attività commerciale. L’uomo non avrebbe applicato il protocollo anti-contagio negli ambienti di lavoro. I militari hanno chiesto al Prefetto la chiusura provvisoria di quell’attività.

A Francavilla Fontana, invece, il sindaco ha emanato una nuova ordinanza con ulteriori restrizioni fino al prossimo 3 dicembre. In primis il divieto di permanenza e stazionamento dalle 5.00 alle 22.00 in piazza Umberto I, piazza Dante e in tutte le vie, piazze e aree ricadenti nel centro storico. E ancora: divieto di consumo di alimenti e bevande all’interno o in prossimità di tutti i distributori automatici h24 e il divieto, dalle ore 17.00, di accesso ai parchi e alle aree pubbliche attrezzate con strutture sportive.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*