Accoltellò l’ex marito della compagna: condannato a 9 anni e 4 mesi

RACALE – La sera del 20 agosto scorso, fu arrestato in flagranza di reato per tentato omicidio, accusato di aver accoltellato e inseguito l’ex marito della propria compagna. Ora è stato condannato in abbreviato a 9 anni e 4 mesi Marco DE VITTORIO, 37enne di Racale. La pm Donatina Buffelli aveva invocato una condanna a 7 anni.
Quella sera, al commissariato di Polizia di Taurisano era arrivata una richiesta di aiuto da parte di una donna, in evidente stato di agitazione, che riferiva di trovarsi a bordo di un’auto con il suo ex marito, che era alla guida, disse che erano inseguiti e speronati da un’altra autovettura, guidata dal suo attuale compagno, il quale poco prima aveva inferto una coltellata all’ex marito 49enne.
De Vittorio è difeso dagli avvocati Umberto Leo e Gabriele Valentini.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*