Classifica Ecosistema Urbano: Lecce al 57esimo posto, Brindisi 81esima, Taranto 86esima

SALENTO – Pubblicata la classifica Ecosistema urbano 2020, con le città più “sostenibili”. Lecce al 57esimo posto, scala 9 posizioni rispetto allo scorso anno. 81Esima posizione per Brindisi, 86esima per Taranto.

Secondo l’edizione n. 27 di Ecosistema urbano, ovvero l’indagine condotta da Legambiente in collaborazione con Ambiente Italia, sullo studio di salute dei capoluoghi di provincia italiani, e pubblicata dal Sole 24 Ore, le prospettive sono positive: nonostante le forti problematiche presenti nei centri urbani, qualche segnale di incoraggiamento c’è. Più nello specifico la classifica fotografa la performance ambientali delle 104 città capoluogo di provincia d’Italia incrociando 18 indicatori, tra i quali ad esempio qualità dell’aria, gestione rifiuti, ambiente urbano politiche intraprese dagli enti locali e così via.  Come riporta il Sole 24 Ore se si guarda la media nazionale espressa dalle 104 città prese in considerazione si può scoprire che sui fronti aria e rifiuti la situazione a inizio 2020 risulta migliore rispetto ai 12 mesi prima. Lecce è al 57esimo posto , un balzo in avanti di 9 posizioni rispetto allo scorso anno. 81Esima posizione per Brindisi, 86esima per Taranto. Trento, Mantova e Pordenone in testa alla classifica dei capoluoghi italiani per performance ambientali. Ultime in graduatoria: Pescara, Palermo e Vibo Valentia.L’indicatore migliore per Lecce riguarda l’inquinamento da ozono che è pari a zero.

Alcuni degli altri indicatori: Per La raccolta differenziata lecce è al 54esimo posto, Male taranto al 102esimo e Brindisi al 97esimo. Per le pistre ciclabili Lecce è al 22esimo posto, taranto al 63esimo e Brindisi al 74esimo. Per gli alberi 16esima posizione per la città di Lecce, 69esima per Taranto e 94esima per Brindisi. Per il Verde Urbano però 93esima posizione per lecce, 82esima per Taranto e 91esima per Brindisi. Per il Pm10 lecce è al 37esimo posto, Brindisi al 38esimo e Taranto al 45esimo.

Lecce è sopra la media nazionale, ha il miglior punteggio tra i capoluoghi pugliesi. Soddisfatto il Sindaco Salvemini che però rileva la penultrima posizione in fatto di solare termico e fotovoltaico della città .”Dato anomalo – dice – sul quale stiamo verificando se c’è coerenza tra valore assegnato e situazione di fatto”.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*