Darsena di S. Cataldo, ottenuti i fondi per completare il dragaggio

S. CATALDO- Nell’ambito del progetto di “Adeguamento funzionale e messa in sicurezza dell’attuale darsena di San Cataldo e riqualificazione degli spazi contermini”, su richiesta del Comune di Lecce la Regione Puglia ha approvato l’istanza per l’utilizzo delle economie dell’Accordo di Programma Quadro Sviluppo Locale – “Progetto integrato di riqualificazione delle marine leccesi“. Si tratta di oltre 550 mila euro che saranno utilizzati per il dragaggio a mare delle alghe della darsena di San Cataldo.

“Attraverso questi fondi – dichiara il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici, Alessandro Delli Noci – possiamo completare il dragaggio delle alghe in questo cantiere che ha vissuto numerose problematiche. Voglio ricordare che la quantità di alghe segnalata nel progetto esecutivo del 2016 si è rivelata di gran lunga inferiore a quelle rinvenute che ammonta oggi a 38000 mila tonnellate. Finalmente saremo in grado di dragare questa grande quantità di alghe, attività possibile dal 1 novembre al 30 aprile. Aspettiamo l’autorizzazione a procedere da parte della Regione Puglia, che dovrebbe arrivare la prossima settimana, certi di essere riusciti a sbloccare una situazione complessa per la marina di San Cataldo, i suoi residenti e tutti coloro che vi lavorano r trascorrono le vacanze”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*