Internalizzazioni 118 e trasporti Asl: due sit-in

LECCE – Due sit-in in uno, davanti alla direzione generale della Asl di Lecce:

uno per chiedere l’internalizzazione in Sanitaservice, partecipata della Asl, del Servizio 118, e riguarda le associazioni di volontariato che prestano il servizio, più 5 postazioni affidate a ditte esterne.

Per quanto riguarda questi lavoratori, il direttore generale Rollo ha ricevuto il sindacato USB e dato mandato all’amministratore unico di Sanitaservice, Luigino Serrgio, di interessarsene, scorrendo gli elenchi degli operatori, per partire già dal primo dicembre con le assunzioni.

L’altro sit-in riguarda la vertenza dei lavoratori di Tundo trasporti, che si occupa dei trasporti secondari per conto della Asl. Alcuni non percepiscono lo stipendio da due mesi, altri da sei.

“E anche questi -dice Gianni Palazzo, dell’USB- sono servizi potenzialmente affidabili a Sanitaservice”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*