Decreto riscossione prorogato: Equitalia non può notificare nulla fino al 31 dicembre

LECCE – Prorogato il decreto legge sulle riscossioni: l’agenzia delle entrate, ex Equitalia, non potrà notificare cartelle fino al 31 dicembre. E, se qualcuno ha una rateazione, può non pagare le rate fino a quella data. Ci spiega tutto l’avvocato Leonardo Leo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*