Personale di Ambito Territoriale, nessuna stabilizzazione: proclamato stato di agitazione

LECCE- I sindacati che rappresentano le lavoratrici dell’Ambito territoriale assunte a tempo determinato hanno deciso di  proclamare lo stato di agitazione a seguito di mancato riscontro di due note indirizzate al Comune di Lecce, del 24 settembre e del 13 ottobre,   con le quali si chiedeva di intavolare il confronto per l’avvio delle procedure di stabilizzazione del personale.

Lo stato di agitazione -continuano- perdurerà sino al sopraggiungere di risposte concrete in ordine a quanto richiesto. In assenza di tali risposte sarà intrapresa, a tutela delle lavoratrici, ogni iniziativa finalizzata a garanzia dei loro diritti, con ogni strumento previsto dalle norme vigenti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*