Subito in campo: allenamento a Brescia. Mercoledì c’è la Cremonese

Eugenio Corini, 50 anni, allenatore del Lecce (foto P.Pinto)
Ottica Salomi

LECCE – In casa Lecce non c’è tempo nemmeno di rifiatare: dopo la sconfitta, 3-0, nell’anticipo con il Brescia i giallorossi sono tornati subito in campo in terra bresciana per la ripresa della preparazione prima di rientrare nel Salento.
Mercoledì nel turno infrasettimanale di campionato, valido per la quarta giornata, arriva la rampante Cremonese di Pierpaolo Bisoli al Via del Mare. Match a cui potranno finalmente “partecipare” i tifosi salentini dopo il lungo stop per il lockdown. Fischio d’inizio alle ore 19:00.

I calciatori non convocati per la gara con le rondinelle, Mancosu, Tachtsidis, Dubickas e Rodriguez, si sono allenati a Lecce. Non si è fermato nemmeno Claud Adjapong e come previsto dal protocollo sanitario, dopo essere rientrato dagli impegni con la nazionale azzurra, ha svolto un allenamento individuale in sede in attesa di terminare l’isolamento precauzionale.

Domenica la squadra agli ordini di Eugenio Corini e del suo staff tecnico svolgerà un allenamento pomeridiano all’Acaya, sempre rigorosamente a porte chiuse. Non c’è tempo da perdere: a Brescia il Lecce ha steccato e bisogna subito rifarsi con la “Cremo”. Non sarà facile, ma la serie B è questa.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*