Coppa Italia: Lecce- Feralpi Salò 2-0. Giallorossi qualificati, adesso il Torino

Le squadre di Lecce e Feralpi Salò in campo al Via del Mare
Ottica Salomi

LECCE – (di Tonio De Giorgi) Nel secondo turno di Coppa Italia il Lecce batte 2-0 la Feralpisalò e si qualifica per il Terzo turno dove incontrerà il Torino. La squadra giallorossa ha sofferto fino al vantaggio e Corini nel secondo tempo ha dovuto scomodare Falco e Listkowski per dare più vivacità alla partita.
L’allenatore giallorosso ha rinunciato ancora a Paganini, in tribuna insieme a Vigorito. In panchina, invece, oltre a Falco, Mancosu e Listkowski c’è pure Tachtsidis

LA CRONACA – Al 6′ prima azione pericolosa del Lecce: Majer pesca Adjapong in area, destro deviato dal portiere. All’8′ pericolosi gli ospiti con un destro centrale di D’Orazio, para Bleve. Al 16′ altra iniziativa della Feralpi Salò: cross da destra, di testa, in tuffo, De Cenco impegna Bleve che alza sopra la traversa. Al 41′ la Feralpi Salò sfiora il gol con Hergheligiu che colpisce la traversa. In avvio di secondo tempo Corini presenta Falco per Calderoni. Nella Feralpi Salò Guidetti prende il posto di Hergheligiu. Adjapong scala a terzino destro con Zuta a sinistra.  All’11’ Falco servito in area da Henderson non riesce a concretizzare una ghiotta occasione. Al 17′ Falco lancia Coda che si libera di un avversario e calcia: conclusione fuori. Al 24′ il Lecce passa in vantaggio: Falco apre per Zuta che mette al centro un pallone che Henderson in tuffo di testa angola bene e batte così il portiere. Al 29′ azione prolungata del Lecce con Falco protagonista: la girata del 10 giallorosso parata da Liverani. Al 39′ conclusione centrale e potente di Falco, il portiere si distende e devia in angolo. AL 42′ il Lecce trova il gol che mette in ghiaccio la qualificazione: Tachtsidis, servito da Falco, pesca Dubickas, il quale sul filo del fuorigioco batte il portiere avversario. Nel finale esce Falco per infortunio e il Lecce deve giocare in dieci gli ultimi minuti. Archiviata la qualificazione la squadra giovedi mattina partirà per Ascoli dove sarà impegnata sabato prossimo in campionato.

LECCE- FERALPI SALÒ 2-0
RETI: 24′ Henderson (L), 42’st Dubickas (L)

LECCE
Bleve; Zuta, Lucioni, Rossettini, Calderoni (1’st Falco); Henderson, Majer (33’st Maselli), Petriccione (33’st Tachtsidis); Adjapong, Coda (41’st Dubickas), Lo Faso (22’st Listkowski)
A disposizione: Milli, Gabriel, Meccariello, Mancosu,  Monterisi, Pierno, Gallo
Allenatore E. Corini
FERALPI SALÒ
Liverani; Mezzoni, Giani, Bacchetti (13’st Rizzo), Brogni; Hergheligiu (1’st Guidetti), Carraro (13’st Scarsella), Morosini; Petrucci, D’Orazio (17’st Ceccarelli); De Cenco
A disposizione: De Lucia; Bergonzi,  Miracoli, Gavioli
Allenatore Pavanel
Arbitro: Ivan Robilotta di Sala Consilina (assistenti Fiore di Barletta e Palermo di Bari; quarto uomo: Longo di Paola)
Note: ammonito Henderson, Carraro, Majer, Petrucci. Recupero primo tempo: 1′, secondo tempo 4′. Angoli: 8-2 per la Feralpi Salò

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*