Decreto appalti, aziende a rischio. Confindustria chiede incontro con i parlamentari

SALENTO- In merito alle criticità del decreto semplificazioni riguardate gli appalti pubblici interviene anche il presidente di Confindustria Lecce Giancarlo Negro che parla di una situazione paradossale, in cui si rischia di incentivare le aziende estere a scapito di quelle locali. Da qui la decisione di procedere con un incontro urgente con gli associati, le aziende coinvolte e sopratutto con i parlamentari salentini  per chiedere quanto prima la modifica della norma, che di fatto può solo peggiorare una situazione economica già compromessa

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*