CTS: no sugli spettatori alla proposta della Conferenza delle Regioni

Ottica Salomi

Il Comitato Tecnico Scientifico si è espresso: sulla base degli attuali indici epidemiologici ed in coerenza con quanto più volte raccomandato, ha fatto sapere che non esistono, al momento, le condizioni per consentire negli eventi all’aperto e al chiuso, la partecipazione degli spettatori nelle modalità indicate dal documento predisposto dalla Conferenza delle Regioni e Province Autonome.

Una stop ben preciso dunque alle linee guida della Conferenza delle Regioni che delineavano la possibilità di avere più spettatori, praticamente avere come pubblico il 25% della capienza degli stadi o strutture sportive.

Il CTS, dunque pur comprendendo la volontà di far ritornare gli spettatori agli eventi sportivi si riserva di riconsiderare la questione dopo un monitoraggio dell’impatto della riapertura delle scuole.

Dunque il discorso per adesso è rinviato.

 

M.C.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*