Taranto: si lancia dal ponte, morto sul colpo uomo di 48 anni

TARANTO – Tragedia in mattinata a Taranto: un uomo si è arrampicato sul ponte Punta Penna e si è lasciato cadere nel vuoto. Ha perso la vita sul colpo, il corpo senza vita è stato recuperato in mare dai vigili del fuoco e dalla Guardia costiera. L’uomo aveva 48 anni, non si conoscono i motivi del drammatico gesto.

Certo è che si è arrampicato su un pilone del ponte e poi si è lanciato. I passanti che hanno assistito alla scioccante sequenza hanno chiamato i soccorsi, ma per il 48enne, dopo il violento impatto, non c’è stato nulla da fare.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*