Scuola, accordo Governo- Regioni: “capienza mezzi 80%”

PUGLIA- Trovato in extremis l’accordo tra Governo, Regioni ed Enti Locali sui trasporti in vista della riapertura della scuola: la Conferenza Unificata in videoconferenza ha raggiunto la richiesta delle Regioni sulla capienza dei mezzi all’80% dei posti, estensibile al 100% laddove vi siano spostamenti al di sotto dei 15 minuti. Dopo le richieste dei Governatori, le linee guida Cts danno così  il via libera alla capienza strutturata con obbligo di mascherina a bordo e distanziamento tra i singoli posti sui mezzi pubblici.

Nel vertice Oms, il Ministro Speranza ha fatto sapere che saranno previste ancora lezioni online  solo in caso di chiusure locali a fronte di focolai Covid-19 che dovessero essere riscontrati.

Viene previsto, inoltre,  da parte del Governo nella Legge di Bilancio lo stanziamento 200 milioni per le Regioni e 150 per Comuni e Province per i servizi aggiuntivi di trasporto ritenuti indispensabili per l’avvio dell’anno scolastico.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*