Covid, al via i tamponi per chi rientra dai paesi a rischio: postazioni a Lecce e Tricase

LECCE- E’ partita a Lecce la macchina per l’esecuzione dei tamponi obbligatori per chi arriva da Croazia, Grecia, Malta e Spagna. I soggetti interessati devono scaricare il modulo di autosegnalazione dal sito della Regione Puglia,  compilarlo e stamparlo. Per poter effettuare il test devono presentarsi con il modulo non prima delle 72 ore dall’arrivo in Puglia. Le due postazioni sono: la Cittadella della Salute a Lecce, con ingresso da Via Miglietta e l’ Ospedale Panico di Tricase, ingresso da Via Giovanni XXIII.

Le postazioni sono aperte a partire da sabato 15 agosto, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20.
Il tampone verrà eseguito dagli operatori sanitari senza che l’interessato scenda dall’autovettura. Dall’arrivo in Puglia fino all’esito del tampone le norme prevedono l’isolamento fiduciario presso il proprio domicilio. Se l’esito sarà negativo questo non sarà più obbligatorio, salvo diversi provvedimenti del Dipartimento di Prevenzione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*