Enta in casa di una ragazza e tenta di stuprarla: lei fugge e lo fa arrestare

GAGLIANO DEL CAPO – Lo hanno arrestato per violenza privata e tentata violenza sessuale aggravata dall’uso di armi nei confronti di una ragazza di 23 anni. I carabinieri della stazione di Gagliano del Capo hanno messo le manette ai polsi di un uomo di 35 anni, rumeno senza fissa dimora, che sarebbe entrato, di notte, nell’appartamento della vittima, una giovane moldava. Tenedola sotto la minaccia della lama, avrebbe tentato di avere un rapporto sessuale. La donna, urlando e opponendosi, è riuscita a scappare, uscendo per strada, inseguita dall’aggressore. Poi è riuscita a seminarlo e a rientrare in casa, chiedendo aiuto telefonando ai carabinieri.

I militari, dopo aver acquisito tutte le informazioni utili, hanno rintracciato subito dopo l’uomo per le strade del paese e lo hanno portato in caserma dove è stato riconosciuto dalla vittima.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*