Covid, altri 26 positivi in Puglia: 6 sono leccesi rientrati dalla Grecia e da Malta

PUGLIA – “I 6 casi odierni in provincia di Lecce riguardano giovani salentini rientrati da viaggi turistici all’estero, 5 dalla Grecia e 1 da Malta. Sono terminate le attività di tracciamento da parte del Dipartimento di Prevenzione e sono stati già isolati tutti i contatti dei soggetti positivi. I 6 ragazzi sono tutti paucisintomatici (hanno sintomi lievi)”. È quanto dichiara il direttore generale della Asl di Lecce, Rodolfo Rollo, aproposito dei nuovi casi -6, appunto- nel di positività al covid nel Leccese, che compaiono nell’ultimo bollettino regionale, che registra in tutto, nelle precedenti 24 ore, 26 nuovi casi in Puglia. Gli altri sono 11 a Bari -anche qui si tratta di 6 vacanzieri, rientrati da Malta e di 5 familiari della donna incinta positiva arrivata al policlinico- e 9 a Foggia, su 690 test per l’infezione da coronavirus registrati. Non si registrano decessi per covid.

213 sono i casi attualmente positivi in Puglia.

Ricordando che chiunque arrivi in Puglia da altre regioni o dall’estero ha l’obbligo di autosegnalarsi, a Bari per chi entra nella regione c’è la possibilità di eseguire il tampone su base volontaria nelle sedi individuate dalla ASL Bari: ambulatorio ex Cto, tenda ospedale Di Venere, e ambulatori drive in clinica a Noicattaro, Altamura, Giovinazzo e Alberobello.

Il tampone può essere effettuato solo su prenotazione: chiamando il numero verde 800055955 o attraverso l’autosegnalazione sul sito della Regione Puglia al link https://www.sanita.puglia.it/autosegnalazione-coronavirus.

Il bollettino odierno è al seguente link: http://rpu.gl/A6XE9

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*