Turista denuncia violenza sessuale di gruppo: è giallo

GALLIPOLI-  Dopo le risse, scatta una nuova indagine a Gallipoli su una sospetta violenza sessuale all’uscita di una nota discoteca del posto. Protagonista  una giovane turista di appena 20 anni in vacanza nella Città Bella, originaria di Perugia. La giovane si è presentata al Pronto Soccorso con forti dolori al ventre dicendo che era stata vittima di una violenza di gruppo a Baia Verde . Ora sono in corso tutti gli accertamenti necessari, anche se i sanitari al momento non hanno riscontrato nessun segno di un possibile   stupro. Nel frattempo sono stati informati i carabinieri che, sotto la guida del Comandante Francesco Battaglia,    hanno cercato di ascoltarla, ma al momento sembra avere un vuoto di memoria, probabilmente dovuto allo shock psicologico.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*