Strada provinciale Ugento-Casarano pericolosissima, il Movimento Regione Salento promuove petizione

UGENTO – “Vi invitiamo ad andare al di là di ogni colore politico in nome della NOSTRA SICUREZZA”.

Questo l’appello con cui ha promosso una raccolta firme il Movimento Regione Salento a Ugento, con il membro del dipartimento provinciale sicurezza stradale dell’ MRS ugentino, Fulvio Viva e il coordinatore cittadino Luca bleve.

La sicurezza di cui si parla è quella della strada provinciale 72 Ugento-Casarano.

Si rivolgono ai cittadini di Ugento, ai residenti nelle frazioni e nelle marine e

ai cittadini di Casarano: “Chiediamo il vostro aiuto per portare la VOCE DELLE PERSONE DEL NOSTRO TERRITORIO E LE NOSTRE ISTANZE alle competenti istituzioni della Provincia di Lecce al fine di mettere in sicurezza la  SP72.

Conosciamo tutti le problematiche che insistono su questa strada.

Troppi incidenti gravi e meno gravi sono accaduti in questi anni su questa strada.

Le nostre famiglie la percorrono ogni giorno, in ogni periodo dell’anno!

Genitori che accompagnano i figli a scuola e bus scolastici che ivi transitano;

persone che la percorrono per motivi di lavoro;

persone che, purtroppo, si recano a Casarano per le urgenze sanitarie presso il nosocomio;

persone che la percorrono per raggiungere da Casarano la Frazione di Torre San Giovanni e le marine di Ugento durante l’estate..

lluminazione assente come in molte strade provinciali;

allagamenti, causati dalle pioggie, delle campagne adiacenti che trasformano quella sede stradale in un pericoloso fiume d’acqua, soprattutto in autunno ed in inverno;

svincolo SENZA IMMISSIONE dalla SS274 all’altezza di una curva quasi senza visuale;

incrocio pericolosissimo in curva, all’altezza della Cripta del Crocifisso in direzione Melissano”

Il banchetto è stato allestito in Piazza Italia, a Ugento. Domenica 12 luglio sarà a Torre San Giovanni, sul lungomare.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*