Solidarietà in riva al mare: la carovana di CuoreAmico porta sorrisi lungo la costa

SALENTO – Stare fermi non si può. Paradossalmente, in questo caso, solo il movimento continuo garantisce che nessuno resti indietro. Per questo la carovana solidale di CuoreAmico continua imperterrita il suo giro, che stavolta parte dalle meravigliose rive frastagliate a Oriente della penisola salentina, per scendere e risalire. La grave crisi economica in cui il covid ha gettato migliaia di famiglie dev’essere contrastata. E, anche se l’emergenza sembra passata, il bisogno non lo è affatto. C’è ancora tanta gente che non riesce a portare il cibo in tavola per la propria famiglia. E, aspettando tempi migliori, una comunità che può dirsi tale si rimbocca le maniche e parte, in cammino costante. Questo ha fatto la onlus salentina che da 20 anni rappresenta il braccio di TeleRama attivo per il sociale. Ha immediatamente attivato una raccolta di generi alimentari.

E stavolta è sbarcata a Santa Cesarea, presso la Parrocchia Sacro Cuore, dove ha lasciato i pacchi carichi di spesa a Don Pasquale Fracasso. Da Santa Cesarea, sempre con il dolcissimo don Pasquale, il team si è spostato nella frazione di Cerfignano per consegnare i pacchi alimentari.

 

 

 

 

Un’altra frazione di Santa Cesarea, in questo lembo straordinario di Salento: Vitigliano. Qui, nella Parrocchia di San Michele Arcangelo, Don Antonio Sales ha accolto i pacchi con un grande sorriso, dicendo chiaramente di essere felice che qualcuno si sia ricordato della sua piccola comunità.

 

 

 

 

 

 

Tappa successiva: Castro. Qui c’era il sindaco Luigi Fersini ad accogliere i pacchi solidali, che finiranno poi dritti nelle case di chi ne ha più bisogno.

 

 

 

 

Il tour si chiude risalendo la costa, fino alla marina leccese di Frigole, dove il parroco Don Mario Calogiuri, presso la chiesa di S. Maria Goretti, ringrazia calorosamente per questo gesto che signifa moltissimo per le famiglie in difficoltà.

 

L’ennesimo tour si è concluso, ma c’è ancora tanto da fare e CuoreAmico ha bisogno del sostegno di tutti. Per partecipare alla raccolta alimentare si può usare il cc 800 della Banca Popolare Pugliese o effettuare un versamento, usando l’iban IT78H0526216080CC0800000800, con la causale “emergenza coronavirus aiuto famiglie distribuzione alimentare”. Per informazioni e richieste, è attivo anche il numero 350 /0410751.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*