Copertino, 80enne scomparso: ricerche anche con un elicottero

COPERTINO-Un’intera notte di ricerche, a setacciare campagne, stradine, ruderi, ogni angolo. Ma al momento di Donato Conte, 80 anni, scomparso da Copertino martedi mattina alle 10,30, dopo essere uscito da casa in bicicletta, non c’ è ancora alcuna traccia. Ha telefonato alla figlia chiedendo aiuto, dicendole di essersi perso, poi il suo cellulare si è scaricato. La famiglia ha lanciato subito l’allarme  e ha diramato la foto dell’uomo. Le ricerche sono partite dopo qualche ora e l’attività è coordinata dai vigili del fuoco di Lecce. In campo ci sono anche diverse associazioni di volontariato. In mattinata in Prefettura si è riunito il tavolo tecnico per le persone scomparse al quale ha partecipato anche il sindaco di Copertino Sandrina Schito e che è servito a coordinare le ricerche tra le forze dell’ordine. I Vigili del Fuoco hanno allestito l’Unità Comando Locale con il presidio di due uomini del servizio TAS (Topografia applicata al Soccorso) che stanno gestendo le aree da perlustrare, mappando le zone nel corso delle ricerche.

Stanno operando anche i VVF del Nucleo Cinofilo e quelli del SAPR che con i droni stanno perlustrando l’intera zona. Sul posto anche un elicottero in arrivo da Salerno.
I Vigili del Fuoco stanno cercando anche indizi dalle celle telefoniche ed in particolare, le ricerche si stanno concentrando nel raggio di 3 km dall’ultima cella telefonica che il cellulare dell’anziano scomparso ha agganciato prima di far perdere le sue tracce.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*