A Frigole un focolaio di tumori, i cittadini: viviamo nel terrore

FRIGOLE- Nel Salento, si sa,  abbiamo purtroppo un’alta incidenza di tumori, ma mai prima d’ora nessuno aveva acceso i riflettori su quanto sta accadendo negli ultimi anni a Frigole. Qui infatti, in una zona in particolare, racchiusa in un raggio di 6 km, tra ripetitori e campi dove si effettua agricoltura intensiva, si sono registrati una trentina di casi che hanno colpito diverse fasce d’età. Ovviamente non sono mancati i decessi come anche le guarigioni, ma ciò che incalza è la paura e la voglia di abbandonare. I residenti sono stanchi, chiedono aiuto e chiedono di capire cosa davvero sta succedendo.

Da qui lo studio di un professionista (il geometra Lino Sicuro) del posto, che attraverso una mappa avrebbe individuato i possibili fattori scatenanti. Ma per avere certezza serve ben altro…

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*