Rapina in un supermercato di Monteroni: arrestati i presunti autori

MONTERONI-Passamontagna sul volto e pistola in pugno. Così due banditi la sera del 7 aprile scorso avevano rapinato il supermercato Coop di Monteroni di via Tagliamento, entrando in azione all’orario di chiusura. Avevano   puntato l’arma contro la commessa, poi erano poi fuggiti con un bottino di mille euro. Le indagini della task force dei carabinieri per il contrasto ai reati contro il patrimonio hanno portato all’identificazione ed all’arresto dei presunti responsabili, immortalati dalle telecamere durante il colpo.

Si tratta di Salvatore Saracino, 24 anni di Galatina e di Emanuele Antonio Genovesi, 25 anni di Lecce. L’accusa è di rapina aggravata, porto e detenzione illegale di arma da sparo in concorso. Secondo le indagini Saracino aveva anche minacciato di morte la cassiera. La fuga era avvenuta su una Matiz Chevrolet in uso e guidata da Genovesi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*