Perde il controllo della moto all’altezza di una rotatoria, muore militare 41enne

CAMPI SALENTINA – Terribile weekend sulle strade del salento. Dopo l’incidente di ieri pomeriggio sulla litoranea Adriatica, in cui ha perso la vita un giovane di 20 anni, questa mattina a Campi salentina un centauro di 41 anni è uscito di strada ed è morto

Il Salento piange un’altra vittima della strada, questa volta il paese sotto choch è quello di Campi Salentina dove in nottata un militare 41enne del posto ha perso la vita. L’uomo, Francesco Guarnieri, Caporal Maggiore dell’Esercito da tempo nel Secondo reggimento a Bolzano, si trovava a bordo della sua moto quando per cause ancora tutte da chiarire ha perso il controllo del mezzo finendo fuori strada. Sul posto, allertati dagli automobilisti di passaggio sono giunti i sanitari del 118 che non sono riusciti a salvargli la vita. Troppo gravi le ferite riportate nello schianto che si è verificato all’ingresso del paese, sulla rotatoria nei pressi dell’ospedale. La corsa della sua moto, una Yamaha V max 1200 è finita contro un’albero. Nessun altro mezzo è stato coinvolto nell’impatto.

Solo poche ore fa, nel pomeriggio di sabato un altro drammatico schianto avvenuto con una dinamica simile, sulla litoranea Adriatica che da San Cataldo conduce a San Foca. Anche in questo caso il giovane centauro, Alessio Quarta, 20enne di carmiano, non è riuscito a controllare lo scooterone Yamaha x max sul quale viggiava, ed è uscito di strada. Soccorso ed accompagnato in codice rosso al Fazzi è deceduto poco più di due ore dopo l’impatto con l’asfalto.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*